Omicidio Ferrara, Rossella Placati trovata con la testa fracassata

Omicidio Ferrara, Rossella Placati trovata con la testa fracassata
il Resto del Carlino INTERNO

Il 6 febbraio scorso, all'alba a essere uccisa nel suo appartamento di via Corbara a Faenza è stata Ilenia Fabbri, 46 anni.

Come si sarebbe arrivati a indagare l'ex marito Claudio Nanni per omicidio volontario pluriaggravato in concorso con ignoti?

Bondeno (Ferrara), 22 febbraio 2021 - È morta nella sua casa di Borgo San Giovanni, sul territorio comunale di Bondeno e poco fuori dal centro del paese, in provincia di Ferrara, una donna di 51 anni, Rossella Placati. (il Resto del Carlino)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sul posto i carabinieri, con gli uomini della Scientifica. BONDENO. E' stata trovata morta nella sua abitazione vicino all'argine del Panaro, nel quartiere San Giovanni, questa mattina 22 febbraio alle 8. (La Nuova Ferrara)

Ha seguito in bicicletta un 15enne che scappava verso la stazione dopo un tentato furto ai danni di una ragazza, ed ha guidato le Volanti a bloccarlo. L'uomo in bicicletta ha notato il giovanissimo che si allontanava, la vittima ha poi confermato: aveva tentato di sottrargli il portafoglio. (La Nuova Ferrara)

È evidente però che o il centrodestra converge su di me o io faccio una lista che va contro il centrodestra e che poi al ballottaggio, come tutte le altre liste potrà andare anche con il centrodestra”. (LaPresse)

Nel centrodestra duelli Lega-FdI Ma sono compatti per Cavedagna

Il sindaco di Bondeno, Simone Saletti, appena venuto a conoscenza del fatto si è recato sul posto, che è stato transennato per consentire i rilievi del reparto investigazioni scientifiche dell'Arma Sono in corso rilievi da parte dei carabinieri nell'appartamento e indagini, con il pm di turno che sta sentendo alcune persone. (Il Messaggero)

Dopo la messa, ieri l’ultimo viaggio del farmacista è stato al cimitero di Cento La famiglia nel ricordare il proprio caro ha voluto fare «Un grazie speciale ai medici e a tutto il personale del reparto di Terapia intensiva e di Medicina cardiologica dell’ospedale di Cento per le amorevoli cure prodigate». (La Nuova Ferrara)

Dunque, si allontana l’ipotesi Claudio Dolcetti, “quasi” sindaco cinque anni fa con M5s ma di idee più vicine al centrodestra, pur avendo sempre dichiarato di non voler correre per un altro partito Movimenti, questi, che potrebbero mettere fuori dai giochi Diego Contri, il quale cinque anni fa si candidò con Forza Italia e Lega e pareva pronto a riprovarci. (La Nuova Ferrara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr