Il conto del Covid in busta paga, 39 miliardi di euro in meno di stipendi

Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Unica flessione paragonabile a quella italiana è quella della Spagna con 28 miliardi di stipendi in meno pari a un calo del 6,44% ma con una riduzione più sostanziosa dell’occupazione.

E’ quello che emerge dalle tabelle dell’istituto europeo di statistica Eurostat appena aggiornate sulle principali componenti del Prodotto interno lordo.

“I dati sui salari -aggiunge – confermano poi quanto sia importante portare a compimento la stagione dei rinnovi contrattuali ancora aperti, alcuni fermi da anni

Il calo è stato legato alle restrizioni sulle attività per contenere il contagio da Covid con il crollo dei contratti a termine e il largo uso degli ammortizzatori sociali. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

Nello stesso periodo in Ue i contributi sociali, sempre a prezzi correnti si sono ridotti dell'1,37% Nello stesso periodo nei maggiori paesi Ue la riduzione è stata minore, mentre in alcuni come l'Olanda si è registrato addirittura un aumento della massa salariale a prezzi correnti (+3,29%). (la Repubblica)

LEGGI ANCHE > > > Busta paga di aprile, più soldi in arrivo: chi ne ha diritto. Covid, il conto è già salato: il caso buste paga. Per il momento, l’Eurostat parla di un monte stipendi sceso da 525,7 miliardi di euro del 2019 agli attuali 486,4. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr