Amundi: il trend dell'inflazione rialzista durerà solo alcuni mesi

Milano Finanza ECONOMIA

In un’ottica più di lungo periodo, invece, il modo in cui sono state attuate le politiche nel corso della crisi ha rafforzato la nostra convinzione che nei prossimi anni l’inflazione potrebbe essere più alta rispetto al decennio 2010-2020.

"Visti gli elementi appena illustrati, la direzione imminente dell’inflazione è rialzista, ma tale trend durerà solo alcuni mesi.

Amundi ha sviluppato uno strumento di monitoraggio dell’inflazione negli Stati Uniti che rileva 44 serie di dati e analizza sei diversi gruppi di driver dell’inflazione

Inoltre, attualmente i prezzi sono spinti verso l’alto anche dalla scarsità di alcuni beni nella produzione e nel commercio, e anche questo fenomeno potrebbe essere legato alla crisi. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altri media

«A medio e lungo termine ci sarà anche l'ulteriore accelerazione della digitalizzazione avviata durante la pandemia, cosa che porterà a guadagni di efficienza in tutte le aziende e che avrà un effetto deflazionistico». (Ticinonline)

Per l’investitore è estremamente importante capire l’evoluzione del trend e il regime d’inflazione futuro perché alcune classi di asset potrebbero essere più resilienti e sovraperformare. IL TREND DELLA DE-GLOBALIZZAZIONE. (Yahoo Finanza)

I forti brand alla base. Alcune aziende alla base della supply chain possono trasferire i costi più alti ai consumatori - ma la selettività è la chiave Nelle ultime settimane abbiamo visto i titoli ciclici esposti alla crescita economica performare bene con l'aumento delle aspettative di inflazione. (La Repubblica)

Nonostante tale fenomeno, una certa componente dell’inflazione riconduce ad un altro tipo di dinamica, esemplarmente spiegata dalla scuola monetarista di Milton Friedman. Potrebbe anche solo stabilizzarsi, a fronte, invece, di una incrementata velocità di espansione delle base economica. (Proiezioni di Borsa)

«L'effetto sarà visibile nei prossimi 5-10 anni: l'aumento dei prezzi generato dalla ripresa economica è per contro un fenomeno temporaneo che durerà da 6 a 18 mesi». «Come riserva di valore a lungo termine preferiamo ancora chiaramente l'oro: questa funzione del metallo giallo è ancorata nella mente e nel cuore delle persone da migliaia di anni» (Ticinonline)

Per cui, le soluzioni che puntano ai rendimenti reali con un’ampia gamma di classi di attività saranno interessanti in un normale regime inflazionistico con rischi rialzisti (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr