Antonio Follador di Pordenone alla semifinale di Panettone World Championship

Il Friuli SPORT

: sono questi gli ingredienti dei grandi lievitati di Antonio Follador che utilizza metodi di lavorazione artigianale insieme alle più recenti soluzioni dell’innovazione tecnologica

Trentacinque artigiani di fama nazionale e internazionale si sfidano per decretare il migliore panettone tradizionale artigianale: fra questi, Antonio Follador, appunto, impegnato nella semifinale di Panettone World Championship, in programma venerdì 22 ottobre all’ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, a Parma (Il Friuli)

Su altri giornali

La lievitazione di 36 ore è la garanzia per un panettone soffice, sempre più apprezzato e richiesto anche all’estero. (Ottopagine)

La competizione si gioca su due diverse categorie: Miglior Panettone della tradizionale e Miglior Panettone Creativo. Il Campionato francese del panettone: i partecipanti. In tutto sono 16 i finalisti, 11 per la categoria tradizionale, 5 creativa (Gambero Rosso)

Quattro categorie: classico, innovativo, decorato e gluten free. Una giuria formata da 10 campioni del mondo di pasticceria per eleggere il migliore e una premiazione finale a Palazzo Rospigliosi, Roma. (Corriere della Sera)

Per questo sono felice di far parte dell’Accademia dei maestri del lievito madre e del panettone italiano, così come sono molto felice di essere arrivato in semifinale al Panettone World Championship Nel gotha dei maestri della lievitazione e della pasticceria internazionale, Antonio Follador è l’unico friulano che raggiunge la fase finale della competizione che omaggia il lievitato italiano più famoso al mondo. (Friuli Oggi)

Mi ha ispirato il Colosseo” di Elisabetta Amato. Fabio Albanesi, panettiere di Fiano, ha vinto la gara internazionale della competizione organizzata dalla Federazione internazionale pasticceria gelateria e cioccolateria (Repubblica Roma)

«E' stata Francesca, la mia compagna ad iscrivermi alla competizione - racconta Dario - Per realizzare il panettone che ho inviato alla giuria ho dovuto rispettare la fase dei rinfreschi del lievito madre che dura circa 8 ore. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr