Generali, battaglia entra nel vivo? Mediobanca non ci sta, risponde ad assedio Del Vecchio-Caltagirone salendo a oltre il 17%

Finanzaonline.com ECONOMIA

Risultato: con una operazione di prestito titoli, Mediobanca è salita al 17,22% di Generali.

Poiché la mossa si configura come un prestito titoli, non sono previsti per Mediobanca impatti significativi a capitale (nullo sui RWA) e immateriale a livello conto economico”.

Il mercato sembra apprezzare infatti la mossa, con il titolo Mediobanca che si porta in cima al listino

Mediobanca blinda la propria partecipazione di maggioranza nel capitale di Generali, rispondendo alla battaglia lanciata dalla coppia di imprenditori Caltagirone-del Vecchio, azionisti del Leone di Trieste (Finanzaonline.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Reuters. Di Alessandro Albano. Investing.com - Mediobanca (MI: ) mostra un andamento positivo in Borsa dopo essersi assicurata, temporaneamente, una quota di oltre il 4% di Generali (MI: ), mettendo un freno agli obiettivi di governance di Caltagirone e Del Vecchio, ormai in aperta rottura con il Ceo triestino Philippe Donnet per motivi di strategy. (Investing.com)

Grazie a questa operazione Mediobanca potrà presentarsi alla prossima assemblea per il rinnovo del cda con una quota superiore al 12,6% del tandem Caltagirone-Delvecchio. Il titolo, dopo il rimbalzo di ieri, è tornato a perdere circa il 13%. (Yahoo Finanza)

Parliamo di Generali e Mediobanca, che al momento della scrittura stanno mettendo a segno un rispettivo +0,77% e +0,55%, passando di mano a 18,265 euro e 10,13 euro. Vediamo ora l’analisi tecnica delle due società quotate in Borsa, concentrandoci sui livelli da monitorare. (Investire.biz)

FINANZA & POLITICA/ Mediobanca-Generali nelle "grandi pulizie" di Draghi. OPA GENERALI SU CATTOLICA/ L'operazione che dà stabilità al gioiellino veronese. Dietro la “discesa in campo” di Mediobanca sulle “sue” Generali sembrano percepibili molte incertezze vecchie e nuove di una storia ormai cinquantennale (Il Sussidiario.net)

Gli interrogativi sono numerosi considerando gli intrecci che legano i protagonisti dello scontro Tale ipotesi è stata infatti esplicitamente esclusa dal patto e i tre azionisti si sono persino riconosciuti la manleva. (ilGiornale.it)

Altro dettaglio: il prestito titoli è avvenuto su base chiusa; significa che il titolare non potrà chiedere indietro le azioni concesse in prestito fino alla fine del contratto. Ed ecco anche spiegata la ragione per cui Mediobanca non vorrebbe rinunciare al controllo di Generali (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr