Nella Bassa arriva Jonhson&Jonhson, più di mille dosi ad Antegnate: a che punto siamo

Nella Bassa arriva Jonhson&Jonhson, più di mille dosi ad Antegnate: a che punto siamo
Approfondimenti:
Prima Treviglio SALUTE

Sono già un migliaio le dosi dell’anti-Covid americano finora somministrate nella Bassa bergamasca, e precisamente tutte nel centro vaccinale dell’Antegnate Gran Shopping, a partire dall’inizio della scorsa settimana.

In quest’ultimo centro, circa un migliaio di dosi sono della nuova marca approvata dalle autorità regolatrici europee ed italiana, e distribuito nel nostro Paese soltanto da pochi giorni. (Prima Treviglio)

Ne parlano anche altri media

Prosegue dunque a pieno regime la campagna vaccinale in regione. L'invio verrà effettuato a partire dai soggetti fragili già vaccinati. (Valdelsa.net)

E’ accaduto con il primo maggio con Johnson&Johnson (J&J): 11.200 dosi consegnate rispetto alle 5.600. Ogni regola ha la sua eccezione. (La Stampa)

“Nel Lazio siamo a circa 1,9 milioni di vaccini somministrati e puntiamo alle 40mila dosi al giorno, dopodomani apriremo un nuovo hub vaccinale. Tra tante difficoltà credo stia andando bene”, ha sottolineato il presidente della Regione Lazio (Socialfarma - il portale web della farmacia)

"Vaccini Johnson & Johnson per 65-69enni": l'annuncio di Giani

Quali reazioni avverse sono state osservate durante la campagna vaccinale in corso con i vaccini a mRNA? Il monitoraggio delle reazioni avverse viene descritto nei rapporti mensili di sorveglianza disponibili qui (Gazzetta del Sud)

Appena arriverà la comunicazione sull’apertura ve la daremo Ad annunciarlo il presidente del Regione Eugenio Giani che con un post su facebook ha informato i toscani di questa possibilità. Il portale sarà aperto o domani o mercoledì. (IlGiunco.net)

Secondo quanto si apprende dalla Regione, da mercoledì 5 maggio sul portale regionale sarà aggiunta una nuova finestra dedicata a questa fascia di età con 10mila dosi di vaccino J&J da prenotare fino a esaurimento Con più dosi saremo in grado di dare a tutti gli over 60 un appuntamento". (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr