Coronavirus, Zaia: ''In Veneto attivi 22 focolai. I più importanti sono quelli di Feltre e del pulmino delle badanti moldave''

Coronavirus, Zaia: ''In Veneto attivi 22 focolai. I più importanti sono quelli di Feltre e del pulmino delle badanti moldave''
il Dolomiti il Dolomiti (Interno)

Zaia ha spiegato che la Regione si era adoperata per favorire il suo rimpatrio e la donna sarebbe dovuta atterrare domani al Catullo.

Attualmente dei 22 focolai, 13 sono all'interno di nuclei familiari e 9 in strutture per anziani, ''dove il virus è in fase di remissione quasi totale - ha aggiunto il presidente del Veneto -.

Ne parlano anche altri giornali

Se torna una reinfezione torna pesante. Siamo ancora preoccupati per la reinfezione, oggi abbiamo 5 ricoverati in più, 35 in isolamento in più e 8 positivi in più. (Il Messaggero)

Il presidente del Veneto Luca Zaia lancia l'allarme per un possibile ritorno del coronavirus, dopo il riscontro di 8 nuovi positivi. Coronavirus in Veneto: 8 nuovi positivi. Dopo settimane tranquille, torna a far paura il coronavirus in Veneto, con 8 nuovi positivi e 5 ricoverati, come dichiarato nella quotidiana conferenza stampa dal presidente di regione Luca Zaia: “Siamo preoccupati per il pericolo di una reinfezione in Veneto, la responsabilità risiede nei comportamenti dei cittadini. (Notizie.it )

al punto di vista epidemiologico, assicura il presidente Luca Zaia, la situazione è «tranquilla». Pensiamo a cosa può accadere se ci parte un focolaio in una delle spiagge che ho visto nel fine settimana. (Corriere della Sera)

Ho visto quello spot, è chiaro che è stato fatto solo per far parlare gratis della Calabria. Evidentemente poi si sono dimenticati delle tante brutte cose che la Calabria sa esprimere a livello nazionale e internazionale". (Adnkronos)

Ma De Luca è ieratico, un predicatore, Zaia punta sulla comunità, è «umano», «uno di noi» e difatti sui social nascono gruppi come «le Tose di Zaia» o «Pillole di Zaia», con decine di migliaia di fan. A Marghera arrivano rappresentanze di lavoratori infuriati, cittadini preoccupati ma pure famiglie curiose di vedere «Luca» dal vivo. (Corriere della Sera)

Uno, di 6 persone positive, a Feltre: due commessi di un negozio, poi chiuso, due loro amici e altri due loro familiari. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr