Massimo Bochicchio temeva l'arresto. L'autopsia: nessun segno di malore, necessari altri esami

Massimo Bochicchio temeva l'arresto. L'autopsia: nessun segno di malore, necessari altri esami
ilmessaggero.it ESTERI

Bochicchio scrive di avere avviato «la connessione alla piattaforma» e dice di essere «in attesa della notifica della conferma relativa al secondo trasferimento»

Il medico legale Edoardo Bottoni, che ha effettuato l’autopsia, sottolinea che da un primo esame macroscopico non sono emerse tracce di malore evidente e fulminante.

I timori della moglie e il giallo sulle minacce «da gente brutta». L’AUTOPSIA. (ilmessaggero.it)

Su altri giornali

Tra le vittime dei suoi raggiri Antonio Conte, Marcello Lippi, Federico Pastorello, El Shaarawy. Massimo Bochicchio arriva in Italia dopo l’estradizione da Giacarta. Brillante, intelligente, viveur, una marcia in più. (Corriere della Sera)

A fine marzo del 2020 Daniele Conte incontro Bochicchio e la moglie Arianna Iacomelli nella loro abitazione romana per conoscere le ragioni del ritardo nella restituzione. Tali quadri, descritti come di valore, sono stati acquistati presso la galleria d’arte Mucciaccia, suo rivenditore di fiducia» (ilmessaggero.it)

Anche Mario Mattioli è finito nella “rete” di Massimo Bochicchio, il broker morto domenica scorsa in un incidente ancora tutto da chiarire. «Si parlava di guadagni per 30 mila euro», racconta Mario Mattioli a Il Messaggero. (Il Sussidiario.net)

"Quadri, viaggi e gioielli". Così il 'broker dei vip' avrebbe truffato i clienti

Massimo Bochicchio, il broker cui avevano affidato soldi tra tanti investitori anche Marcello Lippi e il calciatore Stephan El Sharaawy, non avrebbe incontrato ostacoli lungo il suo percorso sulla via Salaria. (Corriere Roma)

Nonostante ciò, il broker era rimasto evasivo: «Non ce l’ho mai avuto io un cliente brutto, signor giudice, mai. Il giudice, però, lo aveva punzecchiato così: «Vabbé, questa però non è gente brutta brutta. (ilmessaggero.it)

Le somme investite dai risparmiatori venivano poi dirottate sui conti correnti della moglie e del fratello del broker " e impiegate per spese personali ". Gli investimenti. Tra i clienti del noto broker capitolino c'era anche Antonio Conte, l'attuale allenatore del Tottenham. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr