No Green Pass, assalto nella notte a pronto soccorso Umberto I: 4 feriti, un denunciato

Sky Tg24 INTERNO

I feriti sono due agenti e due operatori sanitari.

Infermiera colpita con bottiglia. Un'infermiera è stata colpita con una bottigliata in testa durante l'assalto, come ha riferito all'ANSA l'assessore D'Amato.

"L'attività del pronto soccorso non è stata mai interrotta", dice il primario, mentre l'azienda ospedaliera ha già presentato una prima denuncia per l'accaduto

Tutto il resto del pronto soccorso è stato letteralmente sigillato e chiuso l'accesso. (Sky Tg24 )

Su altre testate

È stato accompagnato nella sala di isolamento da Covid e ha iniziato subito a inveire contro chiunque provasse ad avvicinarsi a lui. Assalto al policlinico di Roma dei No Green Pass, l'infermiera ferita: "Quell'uomo era una furia non voleva fare il tampone" di Luca Monaco. (Repubblica Roma)

«Sono entrati rompendo la porta del reparto e hanno costretto gli operatori sanitari a blindarsi per non essere colpiti», racconta il Direttore del DEA Francesco Pugliese. (Corriere TV)

La sanità pubblica è un bene comune che dobbiamo salvaguardare e proteggere da ogni violenza" (FrosinoneToday)

È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute (LaPresse) – In calo i guariti Covid nelle ultime 24 ore in Italia con 2.745 persone che hanno sconfitto il virus a fronte delle 3.325 di ieri: il totale da inizio pandemia sale a 4.484.207. (LaPresse)

Con loro in manette sono finiti anche ex esponenti del movimento nazifascista Militia, decaduto qualche anno fa dopo una serie di arresti. Nemmeno lo scioglimento di Fn potrebbe invertire la rotta di quanto sta avvenendo e avverrà nelle prossime settimane" (Avvenire)

Inveiva contro il personale – ricorda – dieci persone si erano radunate fuori dal pronto soccorso per lui, come fossero venuti a liberarlo. I pazienti terrorizzati. (Radio Colonna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr