Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, Casa: la scuola faccia di più. L’educazione alla parità di genere deve andare oltre

Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, Casa: la scuola faccia di più. L’educazione alla parità di genere deve andare oltre
Orizzonte Scuola INTERNO

Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, Casa: la scuola faccia di più.

C’è un’educazione alla parità di genere che ormai è data per scontata ma che deve andare oltre

“Ancora vent’anni fa – continua Casa -, “femminicidio” era una parola in cerca di vocabolario.

È il giorno di tutte ed è un giorno di troppo, umanamente impensabile ma ugualmente concreto”.

Oggi è paradossalmente la misura di tutto, come se la brutalità verso il mondo femminile fosse solo contabilità delle vittime. (Orizzonte Scuola)

Ne parlano anche altri giornali

Donne uccise in quanto donne, donne percepite come una “proprietà”. Nell’ultima settimana, infatti, abbiamo detto addio a quattro donne e a tre bambini, a causa di partner o ex partner. (Corriere della Sera)

Dagli anni ’80 ad oggi, la giustizia è andata avanti nella difesa delle donne vittime di violenza. Siamo passati dall’abrogazione delle disposizioni sul delitto d'onore nel 1981 al Codice rosso di oggi. (Today)

Fatto reso più grave se si considera che circa due donne su tre vivono nel silenzio le aggressioni che precedono il femminicidio. I dati sui femminicidi, in Italia, restituiscono la fotografia di un Paese in cui le donne non sono ancora sufficientemente tutelate dall’ordinamento. (Open)

«Violenza contro le donne, basta. C'è un test per predire i rischi», la videointervista del Mattino

Cecilia è l’ultima vittima. Sono nomi e storie, vite spezzate. (La Stampa)

Sonia Di Maggio 01/02/2021. Sonia Di Maggio, 29 anni, è stata uccisa la sera del 1 febbraio 2021 a Minervino di Lecce Angela Dargenio 07/05/2021. Angela Dargenio, 48 anni, è stata uccisa il 7 maggio 2021 a Torino. (Gazzetta del Sud)

Tante, troppe volte hanno un volto familiare. Tant'è che «Questo non è amore», il report della Polizia, avverte che il 62 per cento dei reati avviene tra le mura domestiche e aggiunge che. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr