Ucraina, Di Maio: Italia riconosce e sostiene aspirazioni Ue di Kiev

Ucraina, Di Maio: Italia riconosce e sostiene aspirazioni Ue di Kiev
LaPresse ESTERI

Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al termine dell’incontro con il suo omologo ucraino Dmytro Kuleba in Ucraina.

Roma, 10 giu.

“Per questo siamo orgogliosi di aver sostenuto la firma dell’Accordo di Associazione e Libero Scambio tra Ue e Ucraina e la concessione del regime di liberalizzazione dei visti Schengen e siamo soddisfatti dei risultati che questi accordi hanno portato”, ha aggiunto il ministro

(LaPresse) – “Sono convinto che il rafforzamento delle relazioni tra Bruxelles e Kiev sia molto importante per entrambe le parti”, l’Italia “riconosce le aspirazioni europee dell Ucraina e le sosterremo concretamente”. (LaPresse)

Su altri media

Roma, 10 giu. Lo ha detto l’ambasciatore britannico in Italia Jill Morris in un videomessaggio, rilasciato in occasione del vertice G7 in Cornovaglia, di cui LaPresse ha preso visione in anteprima. (LaPresse)

Incontrò anche Herbert Hoover, sebbene fosse nel 1957, più di 20 anni dopo che aveva lasciato la Casa Bianca. Il capo della Casa Bianca, in Europa per il suo primo viaggio all’estero dall’inizio del mandato, è stato invitato al castello di Windsor dalla sovrana britannica per domenica. (LaPresse)

Insomma, chi vuole fare affari con Pechino, rischia di dover fare i conti con un nuovo approccio Di fatto, proprio una delle interferenze straniere che Pechino intende stroncare sul nascere con la nuova legge. (Money.it)

Ucraina, Di Maio: “Dare attuazione agli Accordi di Minsk”

Roma, 10 giu. (LaPresse) – “In quest’anno importante di presidenza per il Regno Unito e per l’Italia sono quanto mai lieta ed onorata di veder lavorare insieme” il presidente del Consiglio Mario Draghi e il primo ministro britannico Boris Johnson “con gli altri leader del G7 per convogliare la forza diplomatica e i valori democratici nella definizione di azioni concrete che” hanno l’obiettivo di “migliorare la sanità globale, contrastare i cambiamenti climatici e creare un mondo più giusto e prospero”. (LaPresse)

Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al termine dell’incontro con il suo omologo ucraino Dmytro Kuleba in Ucraina. (LaPresse) – “Ho ribadito al collega Kuleba il pieno sostegno dell’Italia all’integrità territoriale e alla sovranità dell’Ucraina e il non riconoscimento dell’annessione illegale russa della Crimea”. (LaPresse)

Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al termine dell’incontro con il suo omologo ucraino Dmytro Kuleba in Ucraina.”Riteniamo che tutte le parti in causa debbano profondere il massimo sforzo possibile per dare attuazione agli Accordi di Minsk nell’ambito dei formati negoziali che continuiamo a sostenere pienamente (Formato Normandia e Gruppo Trilaterale di Contatto sotto egida OSCE) per raggiungere una soluzione pacifica e sostenibile”, ha aggiunto Di Maio (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr