Sciopero dal 15 al 20 ottobre scuola, precisazioni sull’adesione

Scuolainforma INTERNO

Sciopero generale dal 15 al 20 ottobre, proclamato dall’Associazione Sindacale F.I.S.I.

“deve ritenersi lecita la scelta del lavoratore di aderire ad una sola delle due giornate di sciopero proclamate dalle sigle sindacali

Sono giunte precisazioni sull’adesione per il personale della scuola.

Inizia informando che l’Ufficio di Gabinetto del Ministero dell’Istruzione con nota mail del 12 ottobre 2021 ha già fornito alcuni chiarimenti sulle adesioni allo sciopero ad oltranza. (Scuolainforma)

La notizia riportata su altri media

Secondo quanto comunicato da palazzo Barbieri, a Verona saranno comunque garantiti i servizi essenziali di Polizia locale (piantone comando, portineria municipale, centrale operativa, pronto intervento, ufficiale comando e coordinamento servizi); di ufficiale di Stato civile per denunce di nascita e morte; di assistenti sociali per nuclei minori e anziani; di Protezione civile; di personale tecnico e stradini presso la terza e settima Circoscrizione. (VeronaSera)

Possibili ritardi sulle attività prenotate e programmate. In merito allo sciopero generale nazionale di tutti i settori pubblici e privati proclamato dall’Associazione Sindacale FISI – Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali e programmato dalla mezzanotte del 15 ottobre alla mezzanotte del 20 ottobre 2021, l’Asl3 rende noto come: “Ai sensi della legge n° 146/90 e successive modificazioni, si comunica che l’Associazione Sindacale FISI – Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali, ha proclamato lo sciopero generale nazionale ad oltranza dalle ore 00.00 del 15 ottobre 2021 alle ore 00.00 del 20 ottobre 2021, di tutti i settori pubblici e privati. (Liguria Notizie)

ondividi Tweet. C’è grande incertezza, per non dire mistero, attorno allo sciopero scuole dal 15 al 20 ottobre. Sciopero che non sarebbe in regola. Fisi ha proclamato lo sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati ad oltranza dalle ore 00,00 del 15 ottobre 2021 alle ore 00,00 del 20 ottobre 2021. (Scuola & Concorsi)

La democrazia vincerà», scrive il Clptdi Trieste in merito alla circolare dal Governo che parla di illegittimità dello sciopero Portuali: “Con proroga Green Pass discutiamo”. «Siamo determinati sulle nostre posizioni, ma siamo sempre disponibili a discutere con chiunque». (Metro)

Il fatto che lo sciopero inizi il 15 ottobre non è casuale, la data coincide proprio con l’introduzione del green pass per i lavoratori del pubblico e del privato. (Tuttoscuola)

andi Volk, portavoce del Coordinamento lavoratori portuali Trieste, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Cosa succede in città” condotta da Emanuela Valente su Radio Cusano Campus. Sulla protesta dei portuali di Trieste. (Il Tabloid)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr