Borsa: clima festivo comprime scambi, a Milano salgono titoli oil, frena Poste

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Borsa: clima festivo comprime scambi, a Milano salgono titoli oil, frena Poste In rialzo gas e petrolio, euro in area 1,05 dollari (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 08 dic - Borse europee deboli a meta' giornata nell'attesa di Wall Street che oggi si profila in lieve rialzo dopo cinque sedute consecutive deboli. Gli investitori continuano a temere che la prossima settimana la Federal Reserve possa procedere con un nuovo rialzo da 75 punti base, anziche' di 50, dopo i dati macro degli ultimi giorni che hanno confermato un'economia americana forte. (Il Sole 24 ORE)

Su altri media

I mercati sono in attesa anche delle parole della presidente della Bce, Christine Lagarde, alla sesta conferenza annua del Comitato europeo per il rischio sistemico. Le Borse europee peggiorano dopo il superindice dell'Ocse che continua ad indicare un "rallentamento della crescita" in gran parte delle grandi economie mondiali,Italia inclusa. (La Sicilia)

L'indice d'area stoxx cede lo 0,3, in vista dell'avvio di Wall Street dove i future sono poco mossi. I mercati sono in attesa anche delle parole della presidente della Bce, Christine Lagarde, alla sesta conferenza annua del Comitato europeo per il rischio sistemico. (Tiscali Notizie)

La presidente del Consiglio partecipa al vertice Euro Med di Alicante, con focus su migranti ed energia. Intanto, la Legge di Bilancio 2023 è entrata nelle frenetiche fasi finali. (Money.it)

La seduta di Borsa a Milano, in clima festivo, si chiude in leggero calo. L'indice Ftse Mib ha perso lo 0,14% a 24.207 punti. Tra i peggiori Stellantis (-2,7%), Poste (-1,8%) e Italgas (-1,5%) mentre a puntellare il listino hanno contribuito Moncler (+2,4%), Saipem (+2,08%) e St (+2,02%). (La Sicilia)

Borsa di Milano oggi 9 dicembre: il Ftse Mib va in rialzo, appena sopra i 24.207 punti di chiusura di ieri. Lo spread cresce e si attesta attorno ai 190 punti, in una giornata piena per il Governo Meloni. (Money.it)

Nel resto d’Europa, il Ftse 100 e il Cac40 segnano -0,2%, mentre il Dax finisce sulla parità (+0,02%). Dopo una seduta all’insegna della volatilità, il Ftse Mib si ferma in territorio negativo a -0,14% (24.207 punti). (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr