Biasin: "Gigio: chi contesta i fischi non li ha capiti (o non li vuole capire)"

Biasin: Gigio: chi contesta i fischi non li ha capiti (o non li vuole capire)
Milan News SPORT

La prima riguarda i fischi a Donnarumma, condannati da quasi tutti i benpensanti.

La domanda da porre, però, è un’altra: quello che è successo testimonia quanto la gente sia stufa marcia di come viene (ma

Qualunque giocatore ha chiaramente il diritto di fare quel che vuole con la sua carriera, ma c’è modo e modo.

I fischi a Donnarumma non vanno banalizzati o ridotti a “che fessi quelli lì”, perché sono molto più profondi di quel che si possa pensare. (Milan News)

Se ne è parlato anche su altre testate

DONNARUMMA FISCHI BIASIN. Nessun passo indietro nelle sue affermazioni rafforzate ulteriormente da dichiarazioni rilasciate da poco a TMW. La vicenda dei fischi del San Siro a Donnarumma non riesce arrivare ad una fine, ragion per cui alcuni giornalisti di fama si occupano ancora della situazione rilasciando dichiarazioni anche piuttosto forti. (Spazio Milan)

"C'è un po' di delusione perché ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un'emozione tornare a San Siro. - ROMA, 12 OTT - "Vorrò sempre bene" ai tifosi milanisti, "sarò sempre un cuore rossonero". (Voce Giallo Rossa)

Le Iene incontrano Gigio. Onnis ha stuzzicato Gigio con alcune domande provocatorie: "Stai imparando la lingua? Dai fischi della sua San Siro da parte dei suoi ex tifosi del Milan prima e durante Italia-Spagna, fino ad arrivare agli applausi ricevuti allo Juventus Stadium da parte dei supporter bianconeri durante il match contro il Belgio. (ilGiornale.it)

Donnarumma, il tatuaggio del Milan alle Iene dopo i fischi di San Siro

San Siro ‘paga’ i fischi a Donnarumma: la Federcalcio adesso sa cosa deve fare Chiusa la Nations League col terzo posto finale, l’Italia adesso deve subito voltare pagina e concentrare tutte le proprie forze sulla partita decisiva per la qualificazione al Mondiale che gli azzurri giocheranno il prossimo 12 novembre contro la Svizzera. (Sport Fanpage)

Mercoledì 6 ottobre è stato fischiato a San Siro durante la semifinale di Nations League Italia-spagna dopo il suo trasferimento dal Milan al Paris Saint-Germain. Gigio Donnarumma ne parla per la prima volta con il nostro Alessandro Onnis. (Mediaset Play)

Ai fischi di San Siro Gianluigi "Gigio" Donnarumma risponde così: un bel tatuaggio con lo stemma del Milan. Milan, Ibrahimovic out anche con il Verona. «C’è un po' di delusione perché ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un’emozione tornare a San Siro (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr