e-fattura: integrazione elettronica da luglio, ma solo per il reverse charge esterno

Ipsoa ECONOMIA

In conclusione, in tema di integrazione delle fatture elettroniche, il problema degli obblighi di integrazione delle fatture da reverse charge esterno è slittato di sei mesi, mentre il medesimo problema non si porrà neanche da luglio per le operazioni soggette a reverse charge “interno”

1, comma 3-, D.Lgs.

1, comma 1103 della legge n.

reverse charge nella fatturazione elettronica, in ragione del rinvio al prossimo mese di luglio operato dal decreto Fisco-Lavoro (art. (Ipsoa)

Su altre testate

Contenuto del modello INTRA 2-quater. Infine, la determinazione n Per gli elenchi riepilogativi delle prestazioni di servizi “generiche” acquistate presso soggetti passivi di altri Stati membri (modello INTRA 2-quater), la determinazione n. (Ipsoa)

Gli adempimenti connessi alle fatture ricevute da soggetti passivi non stabiliti in Italia possono ancora essere gestiti in modalità “analogica”. Nel caso di fatture da soggetti stabiliti in altri Stati Ue, ai sensi degli artt. (Eutekne.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr