Coronavirus, oltre 128 milioni di contagi nel mondo da inizio pandemia

Il Messaggero INTERNO

Seguono il Brasile (12,5 milioni, 313 mila), l'India (12 milioni, 162 mila) e il Messico (2,2 milioni, 201 mila).

Il triste primato di Paese più colpito in termini assoluti restano gli Stati Uniti, con 30,3 milioni di casi e 551 mila morti su 328 milioni di abitanti.

31 Marzo 2021. (Lettura 1 minuto). . . . (Teleborsa) - Ha superato quota 128 milioni il numero di contagi da Covid-19 riportati in tutto il mondo da inizio pandemia, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre fonti

In Sicilia sarebbero stati alterati i dati della pandemia da Covid per scongiurare possibili restrizioni del governo nazionale in conseguenza della quantità di contagi. Sono state effettuate perquisizioni domiciliari alla ricerca di materiale informatico e sono stati acquisiti mail e dati presso i server dell’assessorato. (Avvenire)

“I fatti che vengono individuati – spiega – si riferiscono essenzialmente al trasferimento materiale dei dati sulla piattaforma“. Così Razza ribadisce quanto già espresso dal governatore Nello Musumeci: “La Sicilia è stata la prima a chiedere le zone rosse”. (Il Primato Nazionale)

I presidenti di Regione, a differenza di quanto è stato fino ad oggi, non potranno emanare ordinanze più restrittive per chiudere le scuole. E' inoltre sempre possibile svolgere attività motoria, ma solo in prossimità della propria abitazione, e attività sportiva all'aperto in forma individuale. (RiminiToday)

Mentre siamo logorati dalle incertezze, mentre ci sentiamo tutti più poveri, mentre soffriamo di essere imprigionati dalla pandemia, mentre siamo incapaci di vedere il cammino da seguire, Gesù proclama l’anno di grazia del Signore». (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Lo ha detto il Ministro del Lavoro, Andrea Orlando, a Start su Sky Tg24, sottolineando che “bisogna prevedere una serie di obblighi per chi lavora nel comparto sanitario”. E “credo che per la prossima settimana potremo avere un riferimento nazionale che ci dirà esattamente come si realizzano i vaccini sui luoghi di lavoro”. (QuiFinanza)

La redazione di ComeDonChisciotte.org assieme a Fulvio Grimaldi Tale atto politico, teso ad eliminare una voce libera nel panorama nazionale, è anche un segnale indirizzato a disciplinare gli altri attori dell’informazione indipendente italiana. (Come Don Chisciotte)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr