Plusvalenze, De Laurentiis indagato come Agnelli: la giustizia ordinaria non è la giustizia sportiva - ilNapolista

IlNapolista SPORT

De Laurentiis è indagato per falso in bilancio.

Il falso in bilancio ha un peso diverso in ambito penale (ovviamente).

La Gazzetta scrive che è una situazione simile a quella che riguarda Agnelli, pure indagato dalla Procura di Torino per falso in bilancio e false fatturazioni.

Chiaramente l’ambito sportivo è nettamente distinto dall’ambito penale, ma i giudici sportivi non avevano ritenuto credibili neanche i parametri utilizzati per determinare l’illiceità della plusvalenza. (IlNapolista)

Su altri giornali

Per quanto concerne il Napoli e l'operazione Osimhen, già il deferimento ci era apparso una forzatura - ha aggiunto - il pronunciamento del tribunale federale ha confermato che l'operazione è stata assolutamente cristallina Il Napoli, infatti, era finito sotto la lente di ingrandimento della giustizia sportiva per il caso Osimhen legato a una presunta plusvalenza nell'operazione dell'estate 2020 con il Lille. (ilmattino.it)

L’imponibile, ritenuto sovrafatturato per oltre 21 milioni di euro, avrebbe determinato un’evasione dall’Iva di 4,6 milioni. (IlNapolista)

Da lì è scattata l’inchiesta che ieri ha avuto la sua appendice in Italia e che adesso promette ulteriori sviluppi anche se dal Napoli – difeso dall’avvocato Fabio Fulgeri – filtra serenità e la convinzione di non aver commesso alcuna irregolarità TuttoNapoli. (Tutto Napoli)

Compresi i rischi per il patron azzurro e per il club. Nel pomeriggio è esploso il caso De Laurentiis , relativo all'arrivo di Osimhen al Napoli . (CalcioNapoli1926.it)

"Perquisizioni tra Castel Volturno, Roma e Lilla. Perquisizioni tra Castel Volturno, Roma e Lilla. (Tutto Napoli)

Ecco alcuni titoli dell'ultima edizione: "L'operazione Osimhen nella bufera, DeLa indagato per falso in bilancio. A seguire, come di consueto, vi mostriamo un'anteprima della prima pagina del nuovo numero disponibile in tutte le edicole: (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr