God of War Ragnarok manterrà la stessa regia del predecessore

God of War Ragnarok manterrà la stessa regia del predecessore
iCrewPlay.com SCIENZA E TECNOLOGIA

Il capitolo di God Of War uscito nel 2018 è stata una rivisitazione senza dubbio ambiziosa ma totalmente vincente, diventando a tutti gli effetti una delle migliori esclusive per PlayStation 4 nonché uno dei migliori action della generazione.

Una delle cose che il precedente capitolo ha introdotto e che verrà mantenuta in Ragnarok sarà l’impostazione registica delle cutscene.

God of War Ragnarok uscirà nel corso del 2022 per PlayStation 4 e PlayStation 5

Va da sé che le aspettative del sequel, ovvero God of War Ragnarok sono estremamente alte, anche perché sarà la conclusione della saga norrena della serie. (iCrewPlay.com)

La notizia riportata su altre testate

Il che è anche uno degli aspetti che distingue in modo netto il nuovo filone di God of War con la trilogia classica. God of War Ragnarok sarà disponibile in esclusiva per PS5 e PS4 durante il corso del 2022. (Multiplayer.it)

Per quanto criptico, il trailer di qualche giorno fa è in realtà carico di informazioni e queste nuove dichiarazioni potrebbero essere la chiave per iniziare a immaginare come potrebbero andare le cose. (iCrewPlay.com)

Inoltre non dimentichiamoci che il nuovo capitolo gira su PlayStation 5 in risoluzione 4K, con framerate fino a 60fps in modalità prestazioni Il filmato confronta alcune sequenze di gameplay e cut-scene del primo episodio con scene provenienti dal trailer di Ragnarok, recentemente presentato al PlayStation Showcase. (Telefonino.net)

God of War Ragnarok: la fine di tutto si avvicina su PS4 e PS5

Una delle attrattive più interessanti di God of War Ragnarök è il fatto che questa volta potremo effettivamente esplorare tutti e nove i Regni della mitologia nordica. Nel complesso quanto abbiamo visto finora di God of War Ragnarök ci ha soddisfatto, anche se forse non davvero stupito. (Tom's Hardware Italia)

Ma una delle ragioni principali per cui la storia del titolo di Santa Monica è stata così apprezzata è che l’intero gioco era un continuo piano sequenza. Non ci resta che aspettare e vedere come il pubblico accoglierà il nuovo titolo di Kratos al lancio (Gametimers)

Inutile negarlo, alcune sequenze del filmato sembrano semplicemente delle cutscene del primo gioco, vista la somiglianza grafica con questo e l’utilizzo dello stesso engine, ma è davvero un problema? Sin dall’annuncio misterioso che ci ricordava l’imminente arrivo del Ragnarok, le tracce del nuovo God of War per PS4 e Ps5 si sono pressoché perse. (Game Legends)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr