Adriano Panatta sull'urlo di Djokovic: "Ma siamo sicuri che il tennis faccia bene alla salute?"

Adriano Panatta sull'urlo di Djokovic: Ma siamo sicuri che il tennis faccia bene alla salute?
TennisItaliano.it SPORT

Mi sono sentito sotto tensione per tutto il tempo perché avvertivo di aver mancato delle possibilità per chiudere la partita in tre set.

Ha commentato così Adriano Panatta, leggenda del tennis italiano e vincitore a Parigi nel 1976, un video pubblicato su Twitter dall'account ufficiale del Roland Garros che riprendeva l'urlo liberatorio di Novak Djokovic a fine partita nella sfida di quarti di finale vinta contro Matteo Berrettini. (TennisItaliano.it)

Ne parlano anche altre testate

Sono anche arrivate parole di stima su Berrettini: “Ha giocato un tennis molto potente, soprattutto nel terzo e nel quarto set ha servito in maniera tremendamente forte e precisa I due sono stati anche costretti a una breve interruzione del match per far uscire il pubblico causa coprifuoco. (Virgilio Sport)

A seguito di questo inatteso slittamento, Musetti non potrà allenarsi come avrebbe voluto (e dovuto) per preparare l’importantissimo torneo di Wimbledon. Ma preparare un esame di maturità in queste condizioni, con tutte le preoccupazioni del caso, è tutt’altro che semplice. (Ubi Tennis)

Nel ranking ci sono quattro italiani tra i top 30: Berrettini è sempre n. 9, Sinner n. 23, Sonego n. 26 e Fognini n. 29 L’eliminazione del numero uno italiano conclude per i colori azzurri un Roland Garros che ha confermato quanto di buono si è visto finora in questo 2021. (Il Fatto Quotidiano)

Dal torneo di Gaiba: Il resoconto di giornata. Frinzi e Bega ai quarti

E’ chiaro che ciò non sia ancora sufficiente ed è la motivazione che mi porterà a lavorare ancora più duro con il mio team. Matteo Berrettini ha terminato così il suo Roland Garros. (OA Sport)

Sono ancora giovane e questo è solo il mio secondo quarto di finale in uno Slam. Ho passato tanti momenti difficile per essere qua e voglio raggiungere risultati ancora più importanti“ (OA Sport)

Basso 0-15 df 15-15 30-15 30-30 40-30 2-2 → 2-3 A. Bega 0-15 15-15 15-30 15-40 2-1 → 2-2 A. Basso 15-0 30-0 30-15 40-15 40-30 2-0 → 2-1 A. (LiveTennis.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr