**Eni: via al contratto di espansione, 500 nuove assunzioni già nel 2021**

**Eni: via al contratto di espansione, 500 nuove assunzioni già nel 2021**
Metro ECONOMIA

Roma, 1 apr.

La sottoscrizione del Contratto di Espansione, avvenuta oggi, consentirà di favorire il ricambio generazionale, con l’introduzione di nuove competenze e nuovi mestieri attraverso l’assunzione di 500 risorse umane dal mercato del lavoro già nel 2021.

(Adnkronos) - Eni e le organizzazioni sindacali di categoria hanno sottoscritto oggi presso il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il Contratto di Espansione introdotto nel 2019 dal decreto Crescita e prorogato con la Legge di Bilancio 2021. (Metro)

Se ne è parlato anche su altri media

Roma, 1 apr. La sottoscrizione del Contratto di Espansione, avvenuta oggi, consentirà di favorire il ricambio generazionale, con l’introduzione di nuove competenze e nuovi mestieri attraverso l’assunzione di 500 risorse umane dal mercato del lavoro già nel 2021. (SardiniaPost)

Eni: Castelli, ‘bene contratto di espansione, strumento che funziona’ (Di giovedì 1 aprile 2021) Roma, 1 apr. (Zazoom Blog)

(Adnkronos) - Eni e le organizzazioni sindacali di categoria hanno sottoscritto oggi presso il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il Contratto di Espansione introdotto nel 2019 dal decreto Crescita e prorogato con la Legge di Bilancio 2021. (SassariNotizie.com)

Eni | Castelli | ' bene contratto di espansione | strumento che funziona'

La sottoscrizione del Contratto di Espansione, avvenuta oggi, consentirà di favorire il ricambio generazionale, con l’introduzione di nuove competenze e nuovi mestieri attraverso l’assunzione di 500 risorse umane dal mercato del lavoro già nel 2021. (La Sicilia)

Abbiamo fatto bene ad introdurlo con il Decreto Crescita nel 2019 ed a rifinanziarlo con l'ultima Legge di Bilancio. Il contratto di espansione è uno strumento che funziona, questo accordo ne è l'ennesima dimostrazione. (Zazoom Blog)

A Mestre arriva il primo distributore ad idrogeno. Quest’ultimo è stato raggiunto e fermato all’altezza del distributore Eni. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr