Repubblica - Hysaj canta "Bella ciao", pioggia di insulti ultras: di notte confronto con i contestatori

Repubblica - Hysaj canta Bella ciao, pioggia di insulti ultras: di notte confronto con i contestatori
CalcioNapoli24 SPORT

Non l’hanno presa bene gli ultras: alcuni di loro nella notte hanno avuto un confronto con il diretto interessato, che ha spiegato i motivi della scelta

Ultime calcio - L’ennesimo caso di un ritiro in cui non c’è posto per la noia.

L’episodio risale a sabato sera, quando la squadra, dopo la prima amichevole, si è ritrovata a cena in un ristorante di Auronzo.

Per questo il video della sua performance, pubblicato sui social dai compagni (e poi rimosso), è diventato virale. (CalcioNapoli24)

Su altre testate

Nel corso della trasmissione 'Punto Nuovo Sport Show' in onda su Radio Punto Nuovo è intervenuto il giornalista Luca Telese. Sara Ghezzi. Nel corso della trasmissione 'Punto Nuovo Sport Show' in onda su Radio Punto Nuovo è intervenuto Luca Telese. (CalcioNapoli1926.it)

La Lazio e la politica. Troppo spesso la politica, in questo caso di destra, si affianca alla Lazio, e si mischia in un mondo che non dovrebbe avere connotazioni politiche. Dopo le polemiche però Hysaj è tornato ad allenarsi tra gli applausi dei tifosi spettatori (RomaToday)

Elseid Hysaj, nuovo acquisto della Lazio, ha vissuto un episodio spiacevole a causa degli insulti che gli sono arrivati dai tifosi dopo aver cantato Bella Ciao. Il ritiro della squadra deve proseguire nel massimo impegno sportivo e nel clima di serenità che si è respirato fino ad oggi” (Calciomercato.com)

Caso Hysaj, la Lazio critica la Lazio: «E' compito del club tutelare un proprio tesserato» - ilNapolista

Elseid Hysaj, terzino albanese della Lazio, ha cantato "Bella ciao" nel corso di una cena e il video è finito sui social suscitando la disapprovazione degli Ultras. La Lazio è intervenuta con una nota ufficiale sul caso Hysaj, terzino albanese attaccato dagli ultras per aver cantato la canzone "Bella ciao". (AreaNapoli.it)

Oggi arriva il comunicato della Lazio che chiarisce la vicenda: “È compito della Società tutelare un proprio tesserato e sottrarlo a strumentalizzazioni personali e politiche che certamente in questo caso nulla hanno a che vedere con il contesto informale ed amichevole in cui si è svolto l’episodio. (Tutto Juve)

Quel “Bella Ciao” cantato con la maglia della Lazio è una cosa fuori dal mondo, Hysaj ha sbagliato, non ci sono scusanti. Con un comunicato in cui ricorda a se stessa che è il club che dovrebbe tutelare i propri tesserati. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr