Bonus 200 euro, quando arriva? Inps su tempi pagamento

Adnkronos INTERNO

Pensionati, pre-pensionati e disoccupati riceveranno il bonus da 200 euro direttamente dall’Inps o dall’ente di previdenza da cui percepiscono normalmente l’assegno

La precisazione sulle date in cui il sostegno una tantum sarà erogato agli oltre 30 milioni di italiani che vi avranno accesso. Bonus 200 euro in arrivo.

La misura interessa oltre 30 milioni di italiani che nel 2021 non hanno avuto un reddito superiore a 35mila euro. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri media

Secondo le ultime notizie, anche per le partite Iva sembrerebbe essere sempre più vicina la conferma del versamento del bonus una tantum del valore di 200 euro. Tuttavia il provvedimento starebbe ancora aspettando il nulla osta definitivo dei Ministeri del Lavoro, dell’Economia e delle Finanze. (Scuolainforma)

Come sappiamo il bonus €200 sta facendo molto discutere sia in positivo che in negativo. Il bonus €200 fin da subito è stato considerato un aiuto troppo limitato e tante categorie ancora non hanno capito come dovranno beneficiarne. (iLoveTrading)

Ma per i figli fino a 6 anni si può avere un Bonus di 200 euro oltre all’assegno unico. Per i figli fino a 6 anni si può chiedere questo Bonus di 200 euro presentando una semplice domanda. A dare una mano alle famiglie con figli, però, arrivano i Comuni che con appositi bandi stanziano fondi per la prima infanzia. (Proiezioni di Borsa)

Bonus 200 euro, svolta di Inps e governo: sarà anche nello stipendio di giugno. Ecco come

n un altro articolo si è parlato delle novità riguardanti il bonus 200 euro, che il Governo erogherà in virtù del carovita. Le massime istituzioni nazionali hanno pensato di aiutare i nuclei interessati e i singoli individui, distribuendo loro una somma di 200 euro. (LeccePrima)

Bonus 200 euro anche per le partite IVA, verso la conferma dell’importo. Il testo del decreto attuativo, necessario a stabilire tutti i dettagli sulla formula del bonus 200 euro prevista per le partite IVA, doveva essere adottato entro la scadenza del 17 giugno 2022. (Informazione Fiscale)

Inps e ministero del Lavoro aprono all’inserimento del bonus 200 euro anche nella retribuzione di giugno pagata a luglio, ma solo in alcune specifiche circostanze. Potrebbero, tuttavia, esserci dei casi in cui i 200 euro debbano essere inseriti nella retribuzione di giugno. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr