Probabili formazioni Inter Sassuolo: Conte sceglie Gagliardini e Ranocchia?

SuperNews SPORT

Probabili formazioni Inter Sassuolo: gli indisponibili e le scelte di Conte e De Zerbi. QUI INTER – Antonio Conte dovrà rinunciare a Bastoni e Brozovic, entrambi squalificati dopo il giallo rimediato nell’ultimo match contro il Bologna (erano diffidati).

QUI SASSUOLO – De Zerbi dovrà fare i conti con gli indisponibili che sono Berardi, Caputo, Bourabia, Romagna, Defrel e Ayhan.

: De Zerbi

Probabili formazioni Inter Sassuolo: lo schieramento in campo. (SuperNews)

Ne parlano anche altri giornali

Passo avanti per Napoli, Atalanta e Lazio" (fcinter1908)

Difensori: 2 Marlon, 6 Rogerio, 13 Federico Peluso, 21 Vlad Chiriches, 22 Jeremy Toljan, 35 Stefano Piccinini, 72 Matteo Saccani, 77 Giorgos Kyriakopoulos. Attaccanti: 7 Jeremie Boga, 18 Giacomo Raspadori, 26 Isaac Karamoko, 27 Lukas Haraslin, 30 Brian Oddei (passioneinter.com)

Locatelli, Muldur e Ferrari non ci saranno con l'Inter, rientreranno quando scadranno i giorni necessari per poterli reintegrarli. Loro sono negativi e potrebbero giocare ma abbiamo fatto una scelta e continuiamo dunque su questa linea» (LAROMA24)

Conte: “Percorso importante, ma va completato”

"Il singolo non fa vincere la squadra" formazione Brozovic-Bastoni squalificati, come cambia l'Inter "Aver giocato sabato inciderà il giusto, per noi come per il Sassuolo. "In tutte le squadre pensare con il 'noi' è la cosa più importante, perché il singolo non fa vincere una squadra, è l'insieme della squadra che esalta le qualità del singolo (Sky Sport)

Vietato distrarsi: l'obiettivo è lontano, all'orizzonte, ma lontano e ogni passo è un passo in più verso la meta, da fare con tutta la determinazione possibile. 15 volte le due squadre si sono affrontate e il bilancio dice: 6 vittorie per i nerazzurri, due pareggi e 7 vittorie per il Sassuolo. (fcinter1908)

La compagine nerazzurra infatti, mercoledì sera affronterà il Sassuolo nel recupero del match valido per il 28° turno del campionato di Serie A. Siamo abituati a dover giocare dopo 3 o 4 giorni, penso che in questo momento oltre il fatto del recupero sarà importante avere il giusto entusiasmo e la voglia perché stiamo facendo cose importanti però il percorso deve essere completato”. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr