Insegnante morta a Palermo dopo dose AstraZeneca, esposto dei familiari

Yahoo Notizie ECONOMIA

(ITALPRESS) - Le domande sono tante, le risposte ancora poche, ma il dolore non ferma la sete di verita' dei familiari di Cinzia Pennino, la docente di scienze morta a 44 anni due settimane dopo avere ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca.

Ma tutte le terapie si sono rivelate vane e il 28 marzo e' stato comunicato il decesso alla famiglia

Continua a leggere. "Trascorso qualche giorno - prosegue la nota -, Cinzia Pennino ha tentato una nuova prenotazione, stavolta attraverso il call center dedicato al personale scolastico, ottenendo un appuntamento per l'11 marzo. (Yahoo Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

Si prosegue invece con la “prosecuzione delle attivita’ di somministrazione delle dosi vaccinali Pfizer e Moderna, limitatamente al personale sanitario e al personale a cui e’ stata gia’ inoculata la prima dose”, conclude la comunicazione (ilMetropolitano.it)

– Al via il prossimo 16 aprile il weekend di vaccinazioni rivolto ai cittadini d’età compresa fra i 60 e i 79 anni, non fragili, in Sicilia. “L’Open Day di questo fine settimana deve servire a dare una spinta formidabile alla campagna vaccinale. (NewSicilia)

Dopo AstraZeneca, anche Johnson & Johnson sta incontrando problemi sui vaccini. Indagini sulla morte del sottufficiale - AstraZeneca: Pm Siracusa in Olanda per accertamenti su lotti L'Istituto Superiore di Sanità di Roma analizzerà alcune fiale dei sei lotti del vaccino AstraZeneca segnalati dalla Procura di Siracusa che sta coordinando le indagini sulla morte di Stefano Paternó, 43 anni, il sottufficiale della Marina militare in servizio alla base . (Zazoom Blog)

Tutto sulla piattaforma https://fiera.asppalermo.org/ Focus Covid. (TGS)

La preregistrazione servirà al vaccinando per accorciare i tempi e alla struttura della Fiera per gestire gli ingressi al meglio – Porte aperte in 16 centri di vaccinazione di Palermo e provincia per l’Open weekend promosso dalla Regione Siciliana da domani, venerdì 16, a domenica 18 aprile. (NewSicilia)

- Dai dati raccolti nel database EudraVigilance si apprende che su circa 34 milioni di vaccinati con AstraZeneca, 169 soggetti hanno manifestato una trombosi cerebrale dei seni venosi? “I fattori di rischio per lo sviluppo di una trombosi dei seni venosi sono distinti in genetici ed acquisiti. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr