Solidarietà Leeds, i calciatori rinunciano a parte dello stipendio: "Pagate i dipendenti"

Solidarietà Leeds, i calciatori rinunciano a parte dello stipendio: Pagate i dipendenti
GianlucaDiMarzio.com GianlucaDiMarzio.com (Sport)

"Il Leeds United è una famiglia, questa è la cultura che è stata creata da tutti nel club, dai giocatori allo staff e ai tifosi sugli spalti.

Quindi è importante che lavoriamo tutti insieme per trovare un modo in cui il club possa superare questo periodo e terminare la stagione nel modo in cui tutti speriamo di poter fare.

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il mio ds allora mi disse che Bielsa sarebbe stato l'ideale ma era impossibile. Però sapevo che lui aveva ambizioni molto più alte, comunque ci avevo provato in modo amichevole e simpatico. (Fcinternews.it)

Mi piacciono le sfide e le cose difficili. Nel caso di Bari forse era troppo presto, era dopo il mio primo anno al Leeds e ho deciso di mantenere tutte le mie energie su questo club. (BARI CALCIO)

Non ne ho parlato con l'allenatore perché le trattative non sono mai state a buon punto". Con Ibra invece ho parlato più concretamente, avrebbe potuto darci la spinta decisiva. (TUTTO mercato WEB)

Il direttore sportivo Victor Orta si è detto orgoglioso: "I miei giocatori hanno mostrato un incredibile senso di unità e solidarietà, sono orgoglioso della loro iniziativa. Bellissimo gesto di Marcelo Bielsa e dei giocatori del Leeds (La Lazio Siamo Noi)

E dal "Loco", molto attento ai comportamenti dei suoi uomini, prima che giocatori. Sono 272 gli assunti a tempo pieno, più una rete di collaboratori che lavora essenzialmente a Elland Road nei giorni di gara. (La Gazzetta dello Sport)

"Orgoglioso della loro iniziativa". Rinunciano allo stipendio chiedendo alla società di dare priorità al pagamento dei dipendenti. "I miei giocatori hanno mostrato un incredibile senso di unità e solidarietà, sono orgoglioso della loro iniziativa. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti