Oggiono | Una nuova stella Michelin "brilla" nel lecchese,

Oggiono | Una nuova stella Michelin brilla nel lecchese,
Lecco Notizie CULTURA E SPETTACOLO

E’ veramente difficile descrivere a parole quello che sto provando – racconta Petrosino – E’ la stessa grande sensazione vissuta a Bologna nel 2019.

Incredulità… Ho lavorato in questo ultimo anno per riconfermare quel riconoscimento qui al Bianca Relais e insieme al mio team, di cucina e di sala, ci siamo riusciti.

La Stella Michelin, in questa zona, che non è lago e non è città, avvalora ancora di più il significato di questo nuovo riconoscimento. (Lecco Notizie)

Su altri media

Guida Michelin 2022: a Bologna e provincia 4 ristoranti stellati, 5 stelle in totale. Dunque i ristoranti premiati dalla Guida Michelin 2022 restano gli stessi dello scorso anno nel bolognese, per un totale di 5 stelle. (BolognaToday)

Il ristorante al Metrò, di San Salvo Marina, dei fratelli Antonio e Nicola Fossaceca, si conferma nella prestigiosa guida gastronomica internazionale per il decimo anno. Dieci stelle Michelin, una dietro l'altra, dal 2013 al 2022. (Zonalocale)

Milano scivola in quinta posizione con 16 ristoranti stellati Nel 2019 la proprio la Guida Michelin chiamata la “rossa” lo ha inoltre insignito del premio “Giovane chef dell’anno”. (Prima Merate)

Presentata la Guida Michelin 2022: Campania prima in Italia, tanti i ristoranti della Penisola Sorrentina e della Costiera Amalfitana - Positanonews

La riconferma è avvenuta durante la cerimonia di presentazione della Guida 2022. Cuttaia, anche quest'anno, si riconferma essere al vertice della cucina italiana. (Agrigento Notizie)

Tra le province, Napoli si conferma prima per distacco con 30 ristoranti (6 24 ) seguita da Roma in seconda posizione con 20 (1 1 18 ) e quindi da Bolzano; terza a quota 19 ristoranti (1 3 15 ) davanti a Cuneo con 18 (1 2 15 ) Nella Guida MICHELIN Italia 2022, figurano dunque 2 new entry e 33 novità , per un totale di 378 ristoranti stellati. (Prima Biella)

Gli undici ristoranti Tre Stelle Michelin a livello nazionale sono stati tutti confermati, ma nella “Rossa” non mancano le sorprese anche considerando che circa la metà dei riconoscimenti vanno a chef con meno di 35 anni. (Positanonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr