Intrigo Dybala: il futuro alla Juve è in bilico

La Stampa SPORT

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato?

Sembra di stare al luna park, non ci fosse di mezzo un delicato contratto in scadenza che smorza i sorrisi e alimenta le tensioni.

Paulo Dybala torna al centro del mondo bianconero divertendosi nel tiro al bersaglio, subito in gol contro il Napoli dopo tre mesi di assenza, e gustandosi l’ottovolante delle emozioni grazie all’immediata risalita al termine della rapida discesa agli inferi per la cena proibita a casa McKennie, ma ora deve stare attento alla vorticosa giostra del mercato. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altre testate

Calciomercato Inter, Icardi in Italia: può tornare da Conte. Mauro Icardi ancora in Serie A. > > > Calciomercato Inter, proposta e addio | “Deve andare via!”. Un ritorno all’Inter è al momento pagato 12 volte la posta (Calcio mercato web)

45 La Juventus è alle prese col caso Dybala. Il gol al Napoli non basta per placare la tensione tra le parti: secondo la Gazzetta dello Sport , il club punta a cederlo questa estate anche con uno scambio, mentre l'attaccante argentino pensa a liberarsi gratis nel 2022. (Calciomercato.com)

Juventus, ipotesi Icardi: scambio con il Psg? Previsto incontro con Wanda Nara

Nelle scelte di Icardi, però, un peso notevole lo ha la moglie, e manager, Wanda Nara, da sempre innamorata di Milano. L’ex capitano dell’Inter sta capendo se lasciare o meno Parigi, dove la concorrenza è altissima a cominciare dalla coppia Neymar-Mbappé, e tentare, a quel punto, un’altra avventura in giro per l’Europa. (ilBianconero)

Mauro Icardi avrebbe voglia di tornare in Italia anche perché al Psg non ha la sicurezza di giocare titolare. Attenzione all'Inter: potrebbe guadagnare circa 15 milioni in caso di cessione di Mauro in Italia, e questo non agevola (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr