Oggi a Roma si apre il G20. Gli Usa: «Sì agli aiuti ai civili»

Oggi a Roma si apre il G20. Gli Usa: «Sì agli aiuti ai civili»
Avvenire ESTERI

«Sono state discusse questioni politiche» e la «piena applicazione degli accordi di Doha», hanno aggiunto i taleban, secondo i quali «l’assistenza umanitaria non deve essere legata a questioni politiche».

In sostanza gli Stati Uniti, dopo il ritiro delle truppe a fine agosto, hanno accettato di fornire aiuti umanitari all’Afghanistan, sull’orlo di un disastro economico, rifiutandosi però di legarli ad un riconoscimento politico all’at- tuale governo dei taleban. (Avvenire)

Su altre testate

Fonti di Palazzo Chigi sottolineano l’opportunità di sfruttare il potenziale del G20 per una convergenza ampia sulle questioni chiave. Dobbiamo trovare un meccanismo per finanziare lo Stato senza dare soldi ai talebani, per evitare che abbia un tracollo economico” (Corriere Quotidiano)

A una domanda sul possibile riconoscimento del governo dei talebani che guida ora il paese Draghi ha chiarito che “affrontare la crisi umanitaria richiederà contatti con i talebani, ma questo non significa un loro riconoscimento” “Ho invitato utti a cercare di lavore insiene , soprattutto sulla crisi umanitaria, dove non ci sono diversità di vedute”, ha sottolineato il premier. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr