Editoria, Ue: Preoccupano attacchi e minacce a giornalisti italiani

Editoria, Ue: Preoccupano attacchi e minacce a giornalisti italiani
LaPresse ESTERI

Bruxelles, 20 lug.

(LaPresse) – In Italia “numerosi attacchi fisici e minacce di morte, nonché altre forme di intimidazione contro i giornalisti rimangono un motivo di preoccupazione”.

Lo rileva la Commissione Ue nella sua relazione annuale sullo stato di diritto

(LaPresse)

Su altri giornali

Nella Ue c'è la libertà di stampa ed è uno dei valori fondamentali dell'Unione europea e sarebbe assolutamente inaccettabile se fosse così". Lo ha precisato von der Leyen nella conferenza stampa a Praga (RagusaNews)

Quindi cara Ursula tu sarai stata molto brava, o fortunata, o magari (e più probabilmente) già ricca di famiglia. E invece proviene dalla più alta rappresentante di un’istituzione, l’Unione europea, che attenta costantemente a quella parità che a parole promuove. (Elzeviro)

Come madre di sette figli e come presidente della Commissione europea, mi permetto di dissentire”. La von der Leyen ne riporta i dati: “Circa 11 milioni di ragazze potrebbero essere costrette a lasciare la scuola. (Farodiroma)

Caso Pegasus, così gli autocrati spiavano giornalisti e attivisti. Von der Leyen: "Totalmente inaccettabile, libertà di stampa valore fondamentale Ue

Non è che se lo fa Orban allora si può fare e se lo fa la ‘coalizione arcobaleno’ si può fare. – “Uno dei motivi per cui è stata sollevata la questione dello Stato di diritto nei confronti di Orban, è perché ha nominato 4 componenti nel comitato di controllo sul servizio pubblico”. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

"Ciò che abbiamo letto finora, e questo deve essere verificato, ma se è confermato, è completamente inaccettabile, è contro ogni tipo di regola che abbiamo nell'Ue". BRUXELLES – La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, rispondendo a una domanda riguardo alla presunta attività di spionaggio ‘Pegasus’ di alcuni governi, tra cui quello ungherese, contro i giornalisti, ha detto: “Ciò che abbiamo letto finora, e questo deve essere verificato, ma se è confermato, è completamente inaccettabile, è contro ogni tipo di regola che abbiamo nell’Ue”. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

In una nota, la NSO Group ha replicato che la sua “tecnologia non è collegata in alcun modo all`atroce omicidio di Jamal Khashoggi”. Il “Pegasus Project”, inoltre, ha individuato almeno 25 giornalisti messicani presi di mira in poco più di due anni. (Primaonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr