Ginnastica, Simone Biles accusa l'FBI: "Hanno permesso gli abusi di Nassar, si sono voltati dall'altra parte"

Ginnastica, Simone Biles accusa l'FBI: Hanno permesso gli abusi di Nassar, si sono voltati dall'altra parte
Più informazioni:
OA Sport SPORT

La Reginetta indiscussa della Polvere di Magnesio ha puntato il dito contro un sistema che, a suo dire, “ha permesso per diverso tempo e voltandosi dall’altra parte“.

Aly Raisman, Campionessa Olimpica a Londra 2012 e Rio 2016, ha dichiarato: “Che senso ha denunciare un abuso se gli agenti dell’Fbi non agiscono?“.

Simone Biles è tornata dalle Olimpiadi di Tokyo 2020 con al collo l’argento nella gara a squadre e il bronzo alla trave, restando fuori a lungo a causa dei Twisties che l’hanno fortemente debilitata

La fuoriclasse americana ha pianto, accusando USA Gym di non essere stata capace di interrompere gli abusi. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

Maroney ha detto che l’Fbi “ha minimizzato e ignorato” la denuncia ritardando le indagini Sia la Usa Gymnastics che il Comitato olimpico e paralimpico degli Stati Uniti, ha denunciato, “sapevano che ero stata abusata dal loro medico ufficiale della squadra. (Il Fatto Quotidiano)

Queste hanno trovato la forza di parlare pubblicamente, davanti al Senato, degli abusi sessuali subiti da anni da parte del medico della squadra, Larry Nassar, condannato nel 2018 alla pena di 176 anni di reclusione. (La Lazio Siamo Noi)

Se non lo sono, sono convinta che questo continuerà ad accadere ad altri in tutti gli sport olimpici". Fra le vittime ci sono anche nomi illustri come Jordyn Wieber, McKayla Maroney, Jamie Dantzscher, Aly Raisman e Simone Biles, la ginnasta olimpica più decorata di tutti i tempi. (Yahoo Eurosport IT)

Abusi sulle ginnaste americane, le lacrime di Simone Biles davanti alla commissione Giustizia del Senato che…

La storia dell’ex medico della Nazionale racconta di centinaia di abusi, commessi dal professionista per anni ai danni delle ragazze. di Alice Scaglioni. Simone Biles ha pianto al Senato parlando delle negligenze dell’Fbi nell’indagine sulle accuse di abusi sessuali contro l’ex medico della Nazionale Usa Larry Nassar. (Corriere della Sera)

Spero di avere la forza per uscire a piedi da qui. (Rai News)

Le ginnaste statunitensi Simone Biles, McKayla Maroney, Aly Raisman e Maggie Nichols sono state sentite dalla commissione giustizia del Senato americano, che sta indagando sulle negligenze dell’Fbi nella gestione del caso dei presunti abusi sessuali che ha sconvolto il mondo della ginnastica a stelle e strisce. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr