Luna Rossa vince ancora, Ineos resiste, serie sul 5-1

Luna Rossa vince ancora, Ineos resiste, serie sul 5-1
Approfondimenti:
Rai Sport SPORT

Luna Rossa fin da subito riesce a mettersi davanti agli inglesi e a guadagnare metri, sempre sulla parte giusta del campo.

Luna Rossa conduce ora 5-1, a due sole vittorie dalla conquista della Prada Cup che designa il Challenger dei neozelandesi nella America's Cup 2021.

Luna Rossa sempre più vicina alla sfida con Emirates New Zealand.

Il recupero non è sufficiente per portare a casa un'altra vittoria e la giornata finisce con un punteggio di 5-1, con Luna Rossa ancora in vantaggio di 4 punti sugli inglesi

Ad ogni gate rosicchia secondi, fino alla linea di arrivo, che Luna Rossa taglia 1:20 secondi davanti al team inglese. (Rai Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

Luna Rossa è stata rivoluzionaria fin da subito, con la scelta di adottare una formazione con due timonieri: l’australiano James Spithill e il palermitano Francesco Bruni. Il siciliano si è distinto particolarmente nell’atto conclusivo contro Ineos Uk e suo fratello Gabriele, insieme al quale ha preso parte alle Olimpiadi di Sydney 2000, ha evidenziato una particolare manovra da lui eseguita. (OA Sport)

Luna Rossa ha vinto la Prada Cup- Per la terza volta, storica volta l’Italia si gioca la Coppa America. E ora, dopo 21 anni, sarà di nuovo Luna Rossa Prada Pirelli Team (dal 6 marzo) a sfidare il defender, Emirates Team New Zealand. (giornaledellavela.com)

Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, dopo la vittoria di Luna Rossa ieri ad Auckland, in Australia, sugli inglesi dell’Ineos Team. “Un’impresa di cui essere orgogliosi e una vittoria che è di tutto il Paese e che parla molto di Emilia-Romagna, sempre più terra di sport e di campioni. (CesenaToday)

Sei ravennati nel team di Luna Rossa: "Una vittoria di cui essere orgogliosi"

4.55 Nonostante un netto predominio di Luna Rossa, le velocità medie si sono rivelate molto simili sia di bolina (28,68 nodi per Luna Rossa contro 28,27) sia di poppa (33,65 per la barca italiana contro 33,63) MA NELLE WORLD SERIES…. (OA Sport)

Non appena tagliato il traguardo le telecamere hanno infatti inquadrato oltre alla barca italiana anche il defender Emirates Team New Zealand, giunto sul campo di regata per portare i suoi saluti al nuovo sfidante della Coppa America. (SVN solovelanet)

“Un’impresa di cui essere orgogliosi e una vittoria che è di tutto il Paese e che parla molto di Emilia-Romagna, sempre più terra di sport e di campioni. È un successo italiano che ci fa guardare al futuro con speranza perché mantenendo il rigore che l’emergenza sanitaria impone e con la collaborazione di tutti si possa vincere anche noi questa sfida” (RavennaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr