Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto anti-Covid

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto anti-Covid
Ticinonline INTERNO

È quanto è emerso dalla proroga del Decreto legge sugli spostamenti, approvata in mattinata dal Consiglio dei Ministri, il primo dell'era Mario Draghi.

Comunque, come informano i giornali italiani, restano in vigore le eccezioni principali: in caso di comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute ci si potrà spostare, se muniti di autocertificazione.

Il provvedimento odierno porta però una novità per quanto riguarda le visite ad amici e parenti: in zona rossa non saranno più consentite, neanche una volta al giorno. (Ticinonline)

Su altre testate

Il divieto per altri 30 giorni Governo, Cdm al via: verso la proroga allo stop degli spostamenti tra Regioni Le Regioni chiedono una revisione dei parametri, "misure nazionali omogenee" e una nuova strategia sui vaccini. (Rai News)

E’ la novità che, a quanto apprende l’ANSA compare nel nuovo decreto legge Covid Viene confermata la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (Livorno Press)

La misura sarà applicata a tutte le regioni, a prescindere dalla zona in cui si è collocati, e si tratta dell’unico provvedimento in discussione Sul tavolo il nuovo decreto Covid, con il quale il divieto agli spostamenti tra regioni verrà prorogato per altri 30 giorni a partire dal 25 febbraio. (Il Sussidiario.net)

4010 del 22-02-2021 - Governo Draghi: prime misure anti-Covid - Regioni.it

Covid, le nuove regole dopo il primo decreto del governo Draghi. Andiamo a vedere allora quali sono le differenze principali rispetto allo scenario precedente, disegnato dal governo Conte. La prima stretta del nuovo governo. (News Mondo)

In questo caso, la parola spetterà al nuovo ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani I ministeri competenti sono chiamati a definire i requisiti e le modalità di presentazione delle domande dei relativi bonus entro entro un certo limite di tempo. (Money.it)

L'industria farmaceutica italiana diventi uno dei polmoni produttivi del vaccino italiano e tutti siano messi in grado di produrlo e dare una svolta" Non vorrei che la dimensione incredibile della domanda e la fatica a raggiungere quantitativi di livello industriale di vaccino renda tutto piu' complicato. (Regioni.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr