I motori di ricerca cinesi bloccano risultati per i principali exchange di criptovalute

I motori di ricerca cinesi bloccano risultati per i principali exchange di criptovalute
Cointelegraph Italia ECONOMIA

Binance non ha fornito commenti sulla situazione, chiarendo però che “attualmente Binance non gestisce operazioni di cambio in Cina.”

Colin Wu, o Wu Blockchain su Twitter, ha segnalato che le ricerche per Binance, Huobi e OKEx non danno risultati su Baidu e Sogou, i due principali motori di ricerca cinesi.

La redazione di Cointelegraph in Cina ha personalmente controllato i risultati dei motori di ricerca, confermando che non è possibile trovare alcuni exchange. (Cointelegraph Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Dopo il sell-off di inizio settimana, che aveva smorzato il tentativo di recupero post-pullback di maggio, il Bitcoin torna a prendere quota e centra un +16% dai minimi intraday di ieri, a 37.724 dollari. (Money.it)

Indira Kempis Martínez, senatrice rappresentante dello stato di Nuevo León, ha cambiato la sua foto profilo unendosi al trend degli occhi laser, e Hinojosa ha definito la sua collega un'amica della causa. (Cointelegraph Italia)

Le peculiarità del sistema economico e monetario di El Salvador spiegano le ragioni di questa scelta. La moneta digitale affiancherà il dollaro statunitense, la moneta che oggi è utilizzata da El Salvador. (Il Fatto Quotidiano)

La DOGE-mania ha spinto un fund manager a vendere i suoi Bitcoin, guadagnando così 1,1 miliardi di dollari

El Salvador è diventato il primo paese al mondo ad adottare formalmente la criptovaluta. I piani di El Salvador potrebbero interferire con le ambizioni che la nazione ha con il Fondo monetario internazionale, dove sta in corsa per un programma da 1 miliardo di dollari. (Forbes Italia)

Dogecoin è ormai inarrestabile: corsa di exchange e broker al listing. Nonostante non sia un periodo particolarmente entusiasmante per Dogecoin, almeno sotto il profilo dei prezzi, il meme token più imitato di sempre continua a conquistare mercati, nel senso di quotazioni presso gli intermediari più importanti del mondo delle criptovalute. (Criptovaluta.it)

Ruffer ha liquidato la sua posizione in Bitcoin rimanente prima di aprile, ricavando 1,1 miliardi di dollari in profitti dalle vendite: un ritorno dell’83%. La vendita è continuata mentre la coppia segnava nuovi massimi a gennaio 2021, superando il livello dei 40.000$. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr