Dpcm 12 ottobre, green pass obbligatorio al lavoro: sanzioni da 400 a 1000 euro per chi non verifica

Dpcm 12 ottobre, green pass obbligatorio al lavoro: sanzioni da 400 a 1000 euro per chi non verifica
Fanpage.it INTERNO

Oltre alla retribuzione, non sarà più versata al lavoratore senza green pass qualsiasi altra componente della retribuzione, anche di natura previdenziale, avente carattere fisso e continuativo, accessorio o indennitario, previsto per la giornata di lavoro non prestata".

Leggi anche Green pass obbligatorio al lavoro, Draghi firma il nuovo dpcm. Come devono avvenire i controlli del green pass. Secondo le linee guida che sono state emanate con il dpcm del 12 ottobre ogni amministrazione e ogni azienda è autonoma nell'organizzare i controlli

Quali sanzioni rischia il lavoratore. (Fanpage.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Vedi anche: Green Pass dal 15 ottobre per tutti i lavoratori, linee guida: come funzionano i controlli e i turni Sono ancora 3,5 milioni i lavoratori senza Green Pass che per accedere al lavoro dovranno fare un tampone ogni 2 giorni. (Investire Oggi)

Fa rumore una circolare inviata dal Viminale ai prefetti in previsione dell'entrata in vigore dell'obbligo di green pass nei luoghi di lavoro. No Green Pass: timori di manifestazioni di protesta non autorizzate. (Today.it)

leggi anche Cosa si può fare senza green pass dal 15 ottobre. Dpcm green pass lavoro: come avvengono i controlli. Nel Dpcm con le linee guida sul green pass nella PA si vanno a definire le regole per i controlli e quindi come avverranno dal prossimo 15 ottobre. (Money.it)

Green Pass: arrivano le FAQ sui DPCM firmati dal Presidente Draghi

Tali verifiche potranno avvenire attraverso:. l’integrazione del sistema di lettura e verifica del QR code del certificato verde nei sistemi di controllo agli accessi fisici, inclusi quelli di rilevazione delle presenze, o della temperatura;. (Quotidiano Piemontese)

I soggetti sprovvisti di certificazione verde dovranno essere allontanati dal posto di lavoro. Ciascun giorno di mancato servizio, fino alla esibizione della certificazione verde, è considerato assenza ingiustificata, includendo nel periodo di assenza anche le eventuali giornate festive o non lavorative. (Castelvetrano News)

Come devono avvenire i controlli sul green pass dei lavoratori nel settore pubblico e in quello privato? No, l’uso del green pass è una misura ulteriore che non può far ritenere superati i protocolli e le linee guida di settore. (lentepubblica.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr