Marko: “Non penso che la PU Mercedes sia illegale”

FormulaPassion.it SPORT

Delle sei gare che rimangono in programma, soltanto Messico e Brasile possono essere a nostro favore, in quanto entrambe sono in altura.

In occasione dell’ultimo Gran Premio di Turchia, la sfida iridata tra la Mercedes e la Red Bull è proseguita e si è consumata tanto in pista quanto nel paddock.

Inoltre, è positivo vederlo così rilassato pur ritrovandosi in questa particolare situazione in cui c’è in palio il titolo

Pur senza ammetterlo apertamente, la Red Bull ha fatto intendere che la power unit della rivale tedesca fosse talmente performante da apparire sospetta. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altre testate

Comunque il suo obiettivo sarà quello di chiudere al meglio l’esperienza in Mercedes, aiutando il team nel Mondiale costruttori e Hamilton in quello piloti La sua vittoria ha anche permesso a Lewis Hamilton di perdere alcuni punti in classifica rispetto a Max Verstappen, arrivato secondo e adesso davanti di 6 lunghezze. (AutoMotoriNews)

Max Verstapen (Red Bull) e Lewis Hamilton (Mercedes), stagione 2021. E poi c’è la Ferrari. Ciononostante la voglia di provare a vincere va senza dubbio capita. (FUNOANALISITECNICA)

L’ultimo Gp di F1 ha messo in evidenza una Mercedes rinvigorita e una Red Bull stranamente sottotono. Red Bull è decisa a vederci chiaro. (FUNOANALISITECNICA)

Formula 1, Marko: “Da Silverstone in poi Mercedes improvvisamente veloce”

In vista delle ultime sei gare della stagione è stata una bella iniezione di fiducia” Red Bull 8, Mercedes 6: questo il parziale dopo 16 gare per quanto concerne le vittorie di tappa nel campionato 2021 di F1. (FormulaPassion.it)

Le ultime, quelle del team principal Red Bull Chris Horner, non sono state molto lusinghiere nei confronti della Mercedes. La Mercedes vuole difendere il titolo, noi vogliamo finalmente vincere di nuovo. (FormulaPassion.it)

Bologna, 14 ottobre 2021 – Sei punti di margine separano Max Verstappen, leader del Mondiale, da Lewis Hamilton, che lo insegue da vicino. Ma il trend è comunque invertito e se la Red Bull è stata la monoposto più veloce nella prima parte di stagione, da Silverstone in poi le prestazioni Mercedes sono decisamente aumentate di livello. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr