Dispersi Monte Velino: ricerche sospese a causa del maltempo

News Town INTERNO

Sempre nella riunione di ieri si era deciso anche il sorvolo con un elicottero della parte sotto le nubi, a quota 1.600 - 1.700 metri, per un controllo a vista di tutti i canali, già ispezionati più volte in questi giorni: si era deciso di ripetere l’attività a seguito dello scioglimento della neve, con la speranza che potesse produrre nuovi risultati.

Ieri, ad una settimana dalla scomparsa dei 4 escursionisti sul Monte Velino, il maltempo ha interrotto le loro ricerche; riprenderanno appena le condizioni meteo miglioreranno e, comunque, si attende l’esito del tavolo tecnico convocato per la giornata di oggi dalla Prefettura di L’Aquila. (News Town)

Ne parlano anche altri giornali

Il mezzo battipista è stato sganciato in una zona montana, isolata e lontana da qualsiasi infrastruttura, senza causare danni di alcun genere. ’ALBE – Sono regolarmente iniziate alle prime del giorno le operazioni di ricerca dei dispersi con le sole squadre di terra in quanto la scarsa visibilità della giornata non permette il decollo degli elicotteri. (MarsicaWeb)

Come raccontato da MarsicaLive si cerca in quota per il nono giorno consecutivo al fine di individuare i quattro avezzanesi scomparsi da domenica scorsa durante un’escursione sul Monte Velino. Le buone condizioni meteorologiche di oggi hanno permesso ai soccorritori di raggiungere in elicottero la quota di ricerca nella Valle Majelama del Monte Velino per proseguire le ricerche dei dispersi. (MarsicaLive)

Anche Nina Palmieri, giornalista e volto noto della trasmissione Mediaset “Le Iene”, ha voluto dedicare un pensiero e una preghiera per i quattro ragazzi. Fa che Valeria, Gianmarco, Tonino e Gian Mauro tornino a casa”. (MarsicaLive)

L’intera Marsica si stringe attorno ai soccorritori impegnati nelle ricerche sul monte Velino per ritrovare i quattro escursionisti, Tonino, Valeria, Gianmarco e Gian Mauro, dispersi da domenica. La solidarietà dei marsicani si realizza anche attraverso piccoli gesti, come quello raccontato dal soccorritore Elio Ursini sul suo profilo Facebook. (MarsicaLive)

Purtroppo però anche questa operazione è al momento stata sospesa per il maltempo, che impedisce agli elicotteri di decollare. ore 8.00 -Proseguono le ricerche dei quattro escursionisti di Avezzano, dispersi da una settimana sul Monte Velino (Zonalocale Abruzzo)

In ogni caso, nell’ambito della cosiddetta «Battaglia del grano», un’altra importante iniziativa stava prendendo piede nella Marsica. Il centro d’attenzione si spostò nel mese di ottobre 1926 sulla «Banca Agricola Italiana», che aprì una sua filiale ad Avezzano. (Terre Marsicane)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr