LA TRAGEDIA DEL MOTTARONE: PERCHE' E' SUCCES

LA TRAGEDIA DEL MOTTARONE: PERCHE' E' SUCCES
Più informazioni:
Sergio Vessicchio INTERNO

Lo scontro tra il pubblico ministero Olimpia Bassi ed il gip che ha scarcerato i tre indagati per il disastro, scatena polemiche roventi.

La tragedia della funivia del Mottarone, ha suscitato indignazione in tutta l’opinione pubblica.

Azionare quei blocchi e sottoporre a stress la fune di trascinamento, è stato un atto criminale

Il presidente del tribunale di Verbania ha rimosso proprio il gip ed il pubblico ministero è pronta a far rientrare in carcere gli accusati. (Sergio Vessicchio)

Su altre fonti

Lo stesso provvedimento è stato notificato ai familiari delle quattordici vittime e alla zia del piccolo Eitan, legale rappresentante del bimbo unico sopravvissuto alla tragedia Mottarone: come proseguono le indagini. (Newsby)

Questa mattina presto è stato dimesso Eitan, il bambino di 5 anni unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone. Oggi invece la Procura ha notificato ai tre indagati l'avviso degli accertamenti tecnici non ripetibili che dovrà essere svolto sulla cabina precipitata e sull'impianto in generale. (newsbiella.it)

Bentornato Eitan. Il piccolo Eitan, unico sopravvissuto alla strage del Mottarone, è stato dimesso dall’ospedale ed è tornato a casa. Attorno a lui tanto amore, ma amore che mai potrà riportarlo alla sua vera casa, quella che per un bimbo è ovunque purché ci siano mamma e papà. (Corriere CE)

Eitan è stato dimesso dall'ospedale

Francesca Sabella Nata a Napoli il 28 settembre 1992, affascinata dal potere delle parole ha deciso, non senza incidenti di percorso, che sarebbero diventate il suo lavoro. I penalisti napoletani si schierano dopo gli ultimi sviluppi della tragica vicenda della funivia piemontese: al gip che aveva chiesto la scarcerazione per due dei tre indagati è stato tolto il fascicolo, poi affidato a un altro che ha subito chiesto l’annullamento di quel provvedimento. (Il Riformista)

PER LA PRIMA VOLTA DA ANNI ABBIAMO AVUTO UNA FAMIGLIA IN ITALIA”. si legge nella missiva indirizzata al fratello Amit, papà del piccolo Eitan. Per ora il piccolo Eitan resterà a casa con la zia. (LettoQuotidiano)

Proseguirà il percorso terapeutico dal punto di vista psicologico ed effettuerà future visite di controllo È stato dimesso questa mattina dal reparto Isola di Margherita dell’ospedale Regina Margherita Eitan, il bambino unico sopravvissuto all’incidente della funivia del Mottarone (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr