In Piemonte sono 500mila senza vaccino e Green Pass

In Piemonte sono 500mila senza vaccino e Green Pass
Cronaca Qui SALUTE

Assalto alle farmacie. La maggior parte dei lavoratori senza protezione farmacologica dal Covid dovrà, comunque, presentare regolarmente l’esito negativo dei tamponi.

Quasi un lavoratore su cinque a fronte di una popolazione No Vax che supera ancora le 600mila persone, considerando tutte le fasce d’età.

Tanti sono i cittadini in età lavorativa che in Piemonte non hanno ancora scelto di vaccinarsi e che, da venerdì, dovranno affidarsi ai tamponi per poter tornare al proprio impiego. (Cronaca Qui)

La notizia riportata su altre testate

E se di vaccino ne muore 1 ogni 5 milioni, di Covid 1 ogni 40. Poco meno di un anno di vaccinazioni, oltre 84milioni di dosi somministrate e 16 decessi riconducibili al siero anti Covid. (Blitz quotidiano)

La dose “Booster” (dose di richiamo, terza vaccinazione) viene somministrata dopo un minimo di sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale. Il ministero dà il via libera alla terza vaccinazione a nuove categorie. (La Voce di Bolzano)

“La nostra amministrazione, d’intesa con l’Asp, e grazie alla collaborazione del presidente della Pro Loco Paolo Sciacca – dichiara l’assessore alla sanità, Liborio Corica – ha ritenuto importante allestire un hub vaccinale sul nostro territorio per incentivare i cittadini a proteggersi contro il Covid-19. (CataniaNews.it)

L’arcivescovo che dice che i cattolici possono rifiutare il vaccino Covid per non violare la santità della coscienza

La situazione Comune per Comune. Numeri indiscutibilmente alti quelli messi a disposizione da Regione Lombardia e aggiornati a ieri, martedì 12 ottobre 2021, ma in valori assoluti quanti sono i non vaccinati in provincia di Lecco? (Prima Lecco)

"A seguito del nuovo schema posologico dei vaccini anti Covid-19 approvati (Pfizer e Moderna), comunicato da AIFA l'11 ottobre, la somministrazione della terza dose anti Covid-19 nelle farmacie aderenti è sospesa Sospesa la terza dose anti Covid-19 nelle farmacie lombarde. (Prima Mantova)

Per l’arcivescovo Broglio i cattolici possono rifiutare il vaccino Covid per non violare la santità della coscienza L’arcivescovo delle forze armate statunitensi afferma che le truppe cattoliche potrebbero rifiutare il vaccino Covid obbligatorio “per motivi religiosi”. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr