Contributi a fondo perduto: pagamenti dal 16 giugno

Contributi a fondo perduto: pagamenti dal 16 giugno
PMI.it ECONOMIA

Per l’operatività bisogna attendere i decreti attuativi che quantifichino il calo dell’utile o perdita e stabiliscano le aliquote (escludendo la quota di contributo già ottenuta).

Le domande potranno essere presentate dal 23 giugno, mentre a inizio luglio saranno avviati i pagamenti.

Il terzo contributo a fondo perduto, basato sul calo del risultato d’esercizio, potrà essere chiesto quest’estate. (PMI.it)

La notizia riportata su altre testate

Share 0 Condivisioni. 1 min, 34 sec. «Nessuno scippo è stato consumato ai danni dei cittadini vibonesi: i 15 milioni di fondi per l’emergenza scatenata dall’alluvione del 2006 sono ancora disponibili e aspettano solo di essere utilizzati». (Corriere di Lamezia)

Comune di Costabissara: bando per la concessione di un contributo a fondo perduto. Comune di Costabissara: bando per la concessione di un contributo a fondo perduto. Confartigianato plaude all’iniziativa, a favore delle attività economiche danneggiate dall’emergenza epidemiologica da Covid -19. (Le notizie di Confartigianato Imprese Vicenza)

In merito alla misura contenuta nel comma 30 dell'art 1 sul fondo perduto ha riferito che, come previsto dalla stessa norma, alle partite IVA con ricavi superiodi a 10 milioni ed entro i 15 milioni di euro spetteranno sostegni, in quanto sono risultati fondi residui non utilizzati per le altre misure. (Fiscoetasse)

Dl Sostegni bis: nuove proroghe su contratti e licenziamenti

Assegno Unico, Rem, Bonus 1600 euro: The Wam risponde. Il calendario degli accrediti dei ristori. Contributi a fondo perduto partite Iva: le informazioni fornite dal Ministro Franco rivestono una particolare importanza per tutte le imprese e i professionisti che aspettano i ristori Scopri di più sulle tempistiche di pagamento del contributo a fondo perduto partite Iva in questo articolo. (The Wam.net)

Scadenza dichiarazione dei redditi 2021 collegata i contributi a fondo perduto perequativi: il pagamento rischierebbe di arrivare in ritardo con l'approvazione di una proroga. E la domanda potrà essere presentata solo dopo la dichiarazione dei redditi 2021 da inviare non oltre la scadenza del 10 settembre. (Informazione Fiscale)

Proroga contratti a termine senza causale, platea più ampia per quelli di solidarietà, blocco licenziamenti per alcuni specifici settori industriali, particolarmente colpiti dalla crisi, accompagnandolo con ammortizzatori sociali: sono misure del pacchetto lavoro nell’ambito della conversione in legge del dl Sostegni bis. (PMI.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr