2 Giugno, no parata e apertura giardini: Colle pensa a eventi alternativi

2 Giugno, no parata e apertura giardini: Colle pensa a eventi alternativi
LaPresse SPORT

La decisione è stata presa da tempo, tant’è vero che fonti della Difesa confermano la cancellazione della tradizionale parata per il secondo anno consecutivo.

(LaPresse) – Anche quest’anno niente parata militare e apertura al pubblico dei giardini del Quirinale per la festa della Repubblica del 2 giugno.

Nel 2019 il Colle per l’occasione aveva ospitato 20 mila persone, tra bandierine tricolori e musica suonata dalle diverse bande delle forze armate

Secondo quanto trapela dal Colle, tuttavia, si stanno studiando iniziative alternative all’apertura dei giardini proprio per la festa della Repubblica. (LaPresse)

Su altri media

Nelle ultime 10 gare ne ha giocate solo 4 e fatto solo 1 gol. È il concetto espresso da Manuele Baiocchini in collegamento da Casa Milan su Sky Sport 24. (MilanNews24.com)

Ibrahimovic carica il gruppo in vista della sfida dell’Allianz Stadium: lo svedese vuole un grande Milan contro la Juventus. Un successo importante ma che prepara i rossoneri alla più probante e sentita sfida contro la Juventus appaiata a 69 punti in classifica. (milannews24.com)

Antonio Donnarumma, fratello minore di Gianluigi, è nel mirino della Juventus per l’Under 23. Ci si chiede, dunque, se i contatti sempre più fitti tra la Juventus e Antonio Donnarumma non siano un segnale indiretto di stato avanzato nelle trattative per Gigio. (SuperNews)

TMW - Juve, non solo Gigio Donnarumma: si punta anche il fratello Antonio per l'Under 23

L'impressione è che questo Juve-Milan sarà decisivo per il futuro dei 2 giocatori, soprattutto del portiere della nazionale (Tutto Juve)

Una richiesta insostenibile che infatti non aveva mai fatto breccia, almeno durante il governo Conte e la gestione dell’ex ministro Spadafora. Nel Dl Sostegni bis in corso di stesura ci sono 61 milioni di euro di “contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie per l’effettuazione di test di diagnosi dell’infezione da Covid-19, in favore delle società sportive professionistiche e società ed associazioni sportive dilettantistiche”. (Il Fatto Quotidiano)

Non solo Gigio Donnarumma: la Juventus sarebbe interessata anche al fratello del portiere della nazionale, ovvero Antonio, estremo difensore classe 1990 anch'egli in forza al Milan. Lo scopriremo nelle prossime settimane (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr