Migranti, a Calizzano bus separati per residenti e profughi: “Come l'apartheid”

L'autobus dei neri è partito alle 6,15. Quello dei bianchi un quarto d'ora dopo. Siamo a Calizzano, nell'Entroterra di Savona, ma ieri sulla prima corriera che porta in città sembrava di essere a Lagos, in Nigeria: 14 africani e una manciata di italiani. Fonte: BCR Magazine BCR Magazine
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....