La beffa ai cinema e teatri chiusi, per la messa di Pasqua tutti in sala. Il parroco: «Non era mica un film»

La beffa ai cinema e teatri chiusi, per la messa di Pasqua tutti in sala. Il parroco: «Non era mica un film»
Open CULTURA E SPETTACOLO

Ok, è di proprietà della parrocchia, non viene utilizzato a scopo di lucro – prosegue -, ma è e rimane un cinema e teatro».

Le proteste dei lavoratori della Cultura e dello Spettacolo. Una decisione che, ovviamente, ha sollevato non poche polemiche tra i lavoratori del cinema e teatro.

La risposta di Don Antonio Lumare. Don Antonio Lumare, in tutta risposta, contattato da la Repubblica, si è detto «sorpreso» per la portata della polemica, spiegando: «Il Dpcm vieta le attività teatrali e cinematografiche, ma noi non abbiamo fatto né l’una né l’altra. (Open)

Su altre fonti

A Fiorano Modenese nell’ex-Cinema Teatro Primavera, adesso di proprietà della Chiesa di San Giovanni Battista, decine di persone hanno assistito a una proiezione su grande schermo della messa di Pasqua. (Il Fatto Quotidiano)

Proteste a Fiorano per un cinema “aperto per messa”, il parroco si difende: “Mica era un film”

Foto scattata (non da me) al cinema Primavera di proprietà (se non erro) della parrocchia di Fiorano. Il sindaco di Fiorano Francesco Tosi aggiunge:. All’interno dell’immobile sono state utilizzate tutte le misure identiche a quelle adottate in chiesa, le regole sono state rispettate. (BadTaste.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr