Allianz chiude l’anno con utili in aumento del 6%. In calo ramo danno

Il Sole 24 ORE Il Sole 24 ORE (Economia)

In calo ramo danno Il gruppo tedesco delle assicurazioni Allianz ha archiviato il 2019 con un utile netto in crescita del 6% a 7,9 miliardi di euro, nonostante il calo del ramo danni. (REUTERS). 1' di lettura.

Su altri giornali

Per contro, in seguito ai rimborsi, gli interessi attivi netti maturati sul Programma per il mercato dei titoli finanziari (Securities Markets Programme, SMP) si sono ridotti a 291 milioni di euro (384 milioni nel 2018). (Metro)

La società ha proposto un dividendo di 9,6 euro ad azione, in aumento rispetto a 9 euro dell'anno precedente. I ricavi, sempre nel quarto trimestre, sono saliti a 35,5 miliardi di euro dai 33,2 mld euro degli ultimi tre mesi del 2018. (Italia Oggi)

(Teleborsa) - Lloyds Banking Group ha chiuso il 2019 con un utile netto a 2,46 miliardi di sterline, in calo del 38%. Lo scandalo è costato lo scorso anno al Gruppo bancario britannico 2,45 miliardi. (Il Messaggero)

Sotto la guida dell'AD Oliver Baete, Allianz ha riacquistato azioni per un valore di 7,5 miliardi di euro. Il logo Allianz SE presso il palazzo dell'azienda a Puteaux, presso il distretto finanziario di La Defense, vicino Parigi (Yahoo Finanza)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi. . Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Principali fonti di profitto per Francoforte è stato l’incremento dei redditi del portafoglio in dollari statunitensi e del portafoglio del programma di acquisto di attività. In aumento anche gli interessi attivi netti sulle riserve ufficiali, a 1.052 milioni dai 862 del 2018, grazie ai più elevati interessi attivi derivanti dal portafoglio in dollari statunitensi. (FocusRisparmio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.