MotoGP, Test Jerez: Nakagami prova una nuova carena. Tempi e news

MotoGP, Test Jerez: Nakagami prova una nuova carena. Tempi e news
Altri dettagli:
Sky Sport SPORT

Non sono previste novità sulle moto, verranno fatte tutte quelle prove di set up che difficilmente si riescono a fare durante il fine settimana di gara.

Pramac Sin da venerdì Zarco non ha avuto un buon feeling con la Ducati: un problema di set up lo ha condizionato in gara, stancandolo eccessivamente.

La giornata di test gli serve proprio per fare le prove di set up che non si possono fare in gara. (Sky Sport)

Ne parlano anche altri media

Oggi nel test è andata bene, spero di portare quello che ho provato a Le Mans e avere buoni risultati“. Bilancio dei test comunque positivo per il pilota della Yamaha Petronas: “Siamo migliorati oggi. (OA Sport)

Forse non è ancora la fine di un'era, almeno per entrambi, ma ne segna una profonda inversione di tendenza. LEGGI ANCHE Bagnaia e gli allenamenti: i segreti del pilota Ducati. Le difficoltà di Rossi Adesso i due leoni soffrono. (La Gazzetta dello Sport)

Il migliore degli italiani è stato Marini, ottavo, davanti a Morbidelli e al leader del motomondiale Bagnaia Il cronometro del 26enne si è infatti fermato a 1’36’’879, con ottimi presupposti per guardare al resto della stagione con ottimismo. (Sport Mediaset)

Marco Melandri, il punto sulla MotoGP tra nuove leve e grandi campioni

Primo tra le Ducati invece Johann Zarco che ha chiuso in quinta posizione davanti alla Honda di Pol Espargarò e alla KTM di Miguel Oliveira. Abbiamo provato ad iniziare i test di Jerez ma ho subito visto che ero molto limitato nel proseguire l'allenamento (Sport Fanpage)

Tutto ruota intorno alla nuova squadra di Valentino Rossi, appoggiata da un colosso arabo come Aramco e altri sponsor orientali (Hyundai). Sono giorni di trattative serrate nel paddock MotoGP per Ducati, Yamaha e Aprilia che cercano un satellite tra VR46, Gresini Racing e Petronas SRT. (Corse di Moto)

Si tratta di Fabio Quartararo che, secondo l’ex pilota ravennate, potrebbe davvero mettere in fila tutti gli altri. Secondo Melandri no, ma potrebbe in ogni caso lottare per la vittoria in qualche gara e, ancora più realisticamente, per un posto sul podio. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr