Hellas Verona, Tudor: “Abbiamo lavorato bene. L’obiettivo è progredire”

Calcio In Pillole SPORT

La programmazione delle partite è una pazzia sempre più grande, si rischia di arrivare al punto di rottura

Ha iniziato così la conferenza Tudor, parlando poi di cosa vuole migliorare nel suo Verona.

Non vediamo l’ora che inizi la partita contro una grande squadra e in un grande stadio.

Gli infortunati hanno lavorato un po’ a parte e un po’ con noi, vediamo domani com’è la situazione e decidiamo”. (Calcio In Pillole)

Ne parlano anche altre fonti

Milan, allarme Rebic per il Verona: il croato non ha concluso l’allenamento. Ante Rebic potrebbe saltare a scopo precauzionale la sfida di domani sera tra Milan e Verona. Al suo posto pronto Leao col croato che si accomoderebbe in panchina (Calcio In Pillole)

Secondo quanto comunicato dal sito ufficiale del Verona, "domani - venerdì 15 ottobre, alle ore 12, presso la sede del Club, in via Olanda 11, a Verona - si terrà la conferenza stampa di mister Igor Tudor, alla vigilia del match di sabato 16 ottobre (ore 20. (Milan News)

Credo che andrà a Milano senza timori di sorta: il pronostico è a favore del Milan, ma l’Hellas ha tutti i mezzi per farcela. Avevamo un allenatore eccezionale come Cesare Prandelli e con lui sentivamo la fiducia anche quando le cose non andavano bene. (Calcio Hellas)

Queste le attività svolte da Veloso e compagni: fase di attivazione, possessi-palla, lavoro tattico e partita a campo ridotto. Per i gialloblù seduta di allenamento mattutina, oggi, giovedì 14 ottobre, nell'antivigilia di Milan - Hellas Verona, match in programma sabato 16 ottobre (ore 20.45) allo stadio 'Meazza' e valido per l'8a giornata della Serie A TIM 2021/22. (Milan News)

Il ballottaggio è, dunque, serratissimo: lasciare la fascia al vice naturale di Theo o adattare Calabria in modo da farlo abituare al ruolo in vista della trasferta delicata di martedì contro il Porto in Champions League? Il vice del francese sarebbe Ballo-Touré, ma il senegalese è tornato oggi dagli impegni con la sua selezione ed è in ballottaggio con Calabria, il quale, ha sua volta, ha sofferto con l'Italia di un risentimento muscolare. (Milan News)

Due dubbi per Igor Tudor: Faraoni e Ilic sono ancora un po' acciaccati dopo le contusioni rimediate prima della sosta e restano in forse. Dawidowicz e Gunter completeranno il terzetto, mentre Lazovic agirà al solito a sinistra. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr