Decreto Aiuti bis, sì del cdm: taglio del cuneo fiscale aumentato fino a dicembre

Decreto Aiuti bis, sì del cdm: taglio del cuneo fiscale aumentato fino a dicembre
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Gli oneri sono valutati in 786 milioni di euro per il 2022 e in 831 milioni di euro per il 2023, per un totale di 1,6 miliardi.

E, come lamentato dalla ministra Bonetti, per recuperare fondi ha ridotto di 630 milioni di euro gli stanziamenti per l’assegno unico per i figli.

Il piatto forte sono le proroghe degli aiuti contro i rincari energetici per contenere la stangata di fine anno.

Il taglio delle accise sui carburanti viene prorogato solo fino al 20 settembre (sarebbe scaduto il 22 agosto): poi dovrà pensarci il futuro governo

Una pensione media di 952 euro mensili avrebbe un aumento pari a 19 euro lordi. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Approvato un nuovo pacchetto di aiuti per imprese e famiglie con "il consenso di parti sociali e opposizione", ha sottolineato il premier. “Oggi la nostra posizione è decisamente migliore rispetto agli altri Paesi europei per stabilità di forniture”, ha detto Draghi (Sky Tg24 )

/ Palazzo Chigi. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev (Il Sole 24 ORE)

Draghi ha spiegato che il decreto legge aiuti bis vale «15 miliardi, più altri circa due di misure aggiuntive per un totale di «17 miliardi da aggiungere ai circa 35 miliardi» delle norme già approvate nel corso dell’anno dal governo. (Il Sole 24 ORE)

Cdm approva decreto aiuti bis. Draghi: altri 17 miliardi per sostegni

(askanews) - "Il totale delle misure è di 15 miliardi col decreto Aiuti bis e altri due di misure aggiuntive, 17 miliardi che vanno ad aggiungersi a 35 già approvati. Merito della capacità degli italiani e forse anche un po' della politica economica del governo che ha sostenuto senza esitazioni l'economia", ha spiegato il presidente del Consiglio (Tiscali Notizie)

Fino al prossimo dicembre, inoltre, i lavoratori dipendenti potranno pagare le bollette di luce, gas e acqua col welfare aziendale fino a 516,46 euro: il decreto Aiuti bis conferma pertanto il raddoppio del limite di tale esenzione fiscale, un tempo fissato a 258,23 euro. (ilGiornale.it)

Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, in conferenza stampa dopo il Consiglio dei ministri che ha approvato il provvedimento. Merito della capacità degli italiani e forse anche un po' della politica economica del governo che ha sostenuto senza esitazioni l'economia", ha spiegato il presidente del Consiglio (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr