MILANO PARTECIPA. AL VIA LA CONSULTAZIONE SUL CODICE DI COMPORTAMENTO DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI DEL COMUNE DI MILANO

MILANO PARTECIPA. AL VIA LA CONSULTAZIONE SUL CODICE DI COMPORTAMENTO DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI DEL COMUNE DI MILANO
MI-LORENTEGGIO.COM. ESTERI

L’adozione del Codice di Comportamento dei dipendenti rappresenta una delle principali azioni ed è finalizzata all’attuazione delle strategie di prevenzione della corruzione: la predisposizione del Codice costituisce, pertanto, elemento essenziale del Piano triennale per la Prevenzione della Corruzione.

Per approfondire la conoscenza del nuovo testo, in sede di consultazione e in relazione a quello precedente, è stata messa a disposizione una tabella comparativa

Ogni pubblica amministrazione deve adottare un proprio codice di comportamento con il quale integrare quello generale, in relazione alle proprie specifiche competenze e funzioni e così ha fatto il Comune di Milano. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ne parlano anche altre fonti

Tempo per fare pausa e andare in bagno: zero. Quest'ultimo aveva denunciato attraverso i suoi social: "Retribuire i dipendenti con 15 dollari l’ora non vuol dire che si tratti di un posto di lavoro all’avanguardia, soprattutto se li costringi a fare la pipì nelle bottiglie di plastica" (Tiscali Notizie)

Tutto nasce da un tweet di Pocan: “Retribuire i dipendenti con 15 dollari l’ora non vuol dire che si tratti di un posto di lavoro all’avanguardia, soprattutto se li costringi a fare ladi plastica”, aveva postato il deputato, riferendosi alla cifra a cui in America i democratici vorrebbero portare il salario . (Zazoom Blog)

Usa, Amazon: “Pur di fare in fretta a volte i nostri autisti sono costretti a fare pipì nelle bottiglie”. Il colosso dello shopping online dopo aver respinto più volte le accuse, alla fine ha ammesso la sua responsabilità, sottolineando come aver negato sia stato un autogol. (triestecafe.it)

Le scuse di Amazon rivolte ai suoi autisti

“Educazione sessuale obbligatoria a scuola”/ Leader Podemos: “no obiezione genitori”. AMAZON “CORRIERI FANNO PIPI’ NELLE BOTTIGLIE”. (Il Sussidiario.net)

Per questo, serve subito un nuovo scostamento per salvare imprese e partite Iva in crisi. Un altro problema per il Paese è l’orizzonte della fine del blocco degli sfratti che è fissata al 30 giugno (Yahoo Finanza)

Advertising. occhio_notizie : Le scuse di #Amazon - EsthDay : lucarinigiac: Amazon chiede (parzialmente) scusa per il tweet sulla “pipì in bottiglia” dei suoi dipendenti… - esajas1 : RT @giornalettismo: Dopo una settimana di polemiche, #Amazon ammette che molti suoi corrieri sono costretti a espletare i propri bisogni fi… - lucarinigiac : Amazon chiede (parzialmente) scusa per il tweet sulla “pipì in bottiglia” dei suoi dipendenti - Brandolf11 : RT @giornalettismo: Dopo una settimana di polemiche, #Amazon ammette che molti suoi corrieri sono costretti a espletare i propri bisogni fi… - (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr