Rinnovabili, il Covid non ferma l'energia pulita

Rinnovabili, il Covid non ferma l'energia pulita
La Repubblica ECONOMIA

Le aggiunte totali di combustibili fossili sono scese a 60 Gw nel 2020 dai 64 Gw dell'anno precedente, evidenziando una continua tendenza al ribasso dell'espansione dei combustibili fossili".

Lo rende noto l'International Renewable Energy Agency (Irena) nelle Statistiche annuali sulla capacità rinnovabile 2021 confermando che "la quota di energia rinnovabile di tutta la nuova capacità di generazione è aumentata notevolmente per il secondo anno consecutivo. (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

“Uno dei primi atti del Ministero della Transizione Ecologica è rivolto alla tutela della biodiversità. Da poche ore infatti il ministro Cingolani ha firmato la Direttiva 2021, un atto volto a sostenere i servizi ecosistemi come l’azione fondamentale degli insetti impollinatori. (Energia Oltre)

Con oltre 260 GW di nuova capacità installata nel 2020, le rinnovabili hanno registrato un anno record nonostante il rallentamento economico causato dalla pandemia. Così la capacità cumulativa nelle tecnologie rinnovabili, a fine 2020, è arrivata a 2.799 GW (+10% sul 2019), di cui la fetta maggiore è rappresentata dagli impianti idroelettrici con 1.211 GW. (Qualenergia.it)

6 aprile 2021. IRENA: il 2020 è stato un anno da record per le rinnovabili. (Filippo Franchetto). Con oltre 260 GW di nuova capacità rinnovabile installata, il 2020 si è dimostrato un anno formidabile per le rinnovabili, superando di quasi il 50% il precedente record registrato nel 2019 (176 GW). (Nextville.it)

Norvegia, fondo sovrano investe per la prima volta in infrastrutture rinnovabili

Le rinnovabili – per lo più sotto forma di eolico e solare – hanno rappresentato l'82 per cento delle nuove installazioni elettriche nel 2020, sostiene l'Agenzia. (lo specchietto evidenzia sia il rapporto tra produzione 2020 di energia da fonti rinnovabili – in verde – rispetto alla media mondiale di quella da fonti fossili – in rosso – che il dato di fatto di una produzione concentrata per due terzi in Asia) (Voce di Carpi)

- Succede a Roberto Ghizzi, che lascia l'amministrazione provinciale per andare in pensione - Cambio al vertice nel Dipartimento cultura italiana, ambiente ed energia, guidato dall’assessore Giuliano Vettorato. (Energia Oltre)

Il fondo sovrano norvegese da 1300 miliardi di dollari – il più grande al mondo – ha effettuato il primo investimento in infrastrutturale rinnovabili non quotate, annunciando una spesa di quasi 1,4 miliardi di euro per l’acquisto di una quota del 50 per cento in un parco eolico offshore nei Paesi Bassi di proprietà di Orsted. (Energia Oltre)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr