Cashback Autostrade, ecco come ottenerlo in caso di code e ritardi

Auto.it ECONOMIA

Autostrade per l'Italia ha aperto alle richieste di cashback per i suoi utenti che patiscono ritardi a causa dei cantieri.

Il cashback infatti avviene solamente se a causare le code sono stati i cantieri di Autostrade per l'Italia

I cantieri, alcuni dei quali già attivi, renderanno sicure e a norma le autostrade italiane, ma nel contempo continueranno a creare code, ingorghi e ritardi.

Il cashback di Aspi ha preso il via il 15 settembre, e proseguirà finché la situazione non sarà tornata alla normalità. (Auto.it)

Se ne è parlato anche su altri media

– SARA’ ATTIVO PER I TRANSITI EFFETTUATI DA DOMANI IL SERVIZIO DEDICATO AI RIMBORSI MESSO IN CAMPO DAL PIANO DI TRASFORMAZIONE DI ASPI PER I RITARDI LEGATI AI CANTIERI IN CORSO PER L’AMMODERNAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE AUTOSTRADALI. (tgyou24.it)

Una volta riconosciuta la validità della richiesta dell’utente, Autostrade per l’Italia restituirà dal 25% al 100% del pedaggio, sulla base del tempo effettivo di viaggio e sulla lunghezza del percorso effettuato. (Strade & Autostrade)

Al test condotto sul servizio di cashback, hanno partecipato anche cinque grandi associazioni dei consumatori (Adiconsum, Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori) Al via da oggi, 15 settembre 2021, il cashback del pedaggio autostradale, previsto nell’ambito del piano strategico di trasformazione di Autostrade per l’Italia, sulle tratte di competenza della società, un rimborso in denaro per chi resta bloccato sull’autostrada. (codacons.it)

Si, proprio il pedaggio, cioè il corrispettivo a cui gli utenti delle autostrade sono assoggettati ogni qualvolta le utilizzano. In pratica, i ritardi devono essere causati da attività di Autostrade per l’Italia o da altri concessionari che gestiscono il tratto (MetaNews)

Per usufruire del cashback è necessario scaricare l’applicazione Free to X, disponibile per iOS e Android. Una nuova misura approntata da Autostrade per l’Italia potrebbe migliorare la qualità degli automobilisti. (Vesuvius.it)

Durante la fase sperimentale, i rimborsi saranno accumulati per essere poi erogati a partire da gennaio 2022. Cashback di Autostrade: come funziona, quanto vale e chi lo può richiedere. La fase sperimentale si concluderà il 31 dicembre 2021, a cui seguirà molto probabilmente l’utilizzo di massa del cashback per il pedaggio autostradale. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr