Mascherina Ffp2, come si indossa correttamente? Applicazione sul viso, tempo di utilizzo e scadenza: tutte le

ilmessaggero.it SALUTE

Secondo un'informativa pubblicata dall'agenzia europea Ecdc, bisogna assicurarsi «che la mascherina copra completamente la parte del viso dal setto nasale al mento.

La maschera facciale dovrebbe aderire perfettamente al viso con il minor spazio possibile tra il viso e la maschera».

E' assolutamente sconsigliato indossare una mascherina che non si adatta perfettamente alla forma del viso, o che appare danneggiata. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Mascherine FFP2, le regole per farle durare di più. 16 Gennaio 22 / Scritto da: Amalia Vingione. Mascherine FFP2, le regole per farle durare di più e fino a 40 ore. A parlarne è l’ingegnere chimico Cristina Boi. (361 Magazine)

Un errore che si possa commettere, é quello di coprirsi prima con la chirurgica e sopra la ffp2 o viceversa. La mascherina Ffp2 “protegge di più non per il materiale – precisa l’esperta – ma per la sua maggiore aderenza al volto. (Nano TV)

Dopo le nuove misure anti Covid varate dal governo, la mascherina Ffp2 ha conosciuto una maggiore diffusione nella popolazione. Invenzioni caserecce come spruzzarle di disinfettante e poi metterle all'aria potrebbero danneggiarle rendendole inefficaci: meglio buttarle via dopo una giornata di utilizzo" (TgVerona)

Mascherine Ffp2, dove è obbligatorio usarle dai bus agli stadi e differenza con le chirurgiche

LA FFP2 IN TV. Ieri, venerdì 14 gennaio, la conduttrice Serena Bortone è apparsa in televisione con il viso protetto da una mascherina ffp2. In altri luoghi, con il decreto del 23 dicembre 2021, è diventata obbligatoria la mascherina ffp2 fino al termine dello stato di emergenza, attualmente fissato al 31 marzo. (ilgazzettino.it)

Il governo ha deciso di renderla obbligatoria per accedere a diversi luoghi, cosi come per salire sui mezzi di trasporto. Se si seguono questi consigli, la “mascherina funziona bene fino a 40 ore", ha detto l'esperta. (Giornale di Puglia)

e mascherine ffp2 sono invece ritenute dalla comunità scientifica come più efficaci contro la trasmissione del coronavirus, grazie al loro alto potere filtrante sia in entrata che in uscita, che si aggira intorno al 90% in entrambi i casi. (Campanianotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr